/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | martedì 27 febbraio 2018, 12:47

Sanità, presentato questa mattina al Santa Corona il progetto Totem (FOTO e VIDEO)

Giuffrida, direttore amministrativo Asl 2: "Le postazioni multimediali consentiranno l'abbattimento delle attese e il ritiro dei referti con i pagamenti mediante moneta elettronica". L'assessore regionale Viale: "Sistema moderno ed efficiente"

Sanità, presentato questa mattina al Santa Corona il progetto Totem (FOTO e VIDEO)

È stato presentato questa mattina, al Santa Corona di Pietra Ligure, alla presenza dell'assessore alla Sanità e alle Politiche Sociali della Regione Liguria Sonia Viale e dei vertici dell'Asl 2 Savonese, il progetto Totem: un sistema tecnologico all'avanguardia volto a semplificare, attraverso l'utilizzo di postazioni multimediali, il rapporto tra il cittadino e il sistema sanitario. Come? Lo ha spiegato ai nostri microfoni Salvatore Giuffrida, direttore amministrativo dell'Asl 2:

"Stiamo realizzando queste postazioni multimediali che consentiranno l'abbattimento delle attese e, nei prossimi mesi, consentiranno il ritiro dei referti anche quelli della diagnostica per immagine, con i pagamenti mediante moneta elettronica".

 

"Le postazioni attive al momento sono tre su Savona - ha aggiunto Giuffrida - una alla radiologia, una alla cardiologia dove c'è la possibilità di accedere alle prestazioni direttamente senza prenotazione, e una al laboratorio di analisi. Questo è l'inizio su Santa Corona: radiologia, poi lo estenderemo al laboratorio di analisi e successivamente ci sarà l'installazione anche all'ospedale di Albenga e in via Collodi a Savona, dove abbiamo uno dei principali punti di accesso al CUP da parte degli utenti".

Soddisfazione anche da parte dell'assessore regionale Sonia Viale:

"Queste sono strumentazioni che ormai i cittadini hanno imparato a conoscere in tanti luoghi come ad esempio gli uffici comunali - ha dichiarato la Viale - penso che sia possibile utilizzarle anche nell'ambito del sistema sanitario come sistema tagliacode e pagamento dei ticket in un modo moderno ed efficiente".

Con l'assessore si è tornato a parlare anche di un argomento "caldo", la privatizzazione delle strutture ospedaliere:

"Con trasparenza, è da mesi che diciamo che la nostra intenzione è quella di difendere tutti gli undici ospedali liguri - ha affermato la vice presidente della Regione - diversamente da quanto fatto dalla Giunta di centro-sinistra negli anni precedenti, che ha deciso di chiudere parecchi ospedali addirittura declassando i pronto soccorso, uno per tutti Albenga. Noi invece andiamo nella direzione di difenderli, di riaprire i pronto soccorso, e in trasparenza abbiamo detto da subito che la via era quella di dare in gestione a privati i nostri ospedali pubblici che rimarranno pubblici sotto rigoroso controllo. Siamo nella fase di procedura di gara, qualche giorno fa abbiamo pubblicato il bando sulla Gazzetta ufficiale europea, confermata la riapertura del pronto soccorso e la tutela di tutti i lavoratori. Come già fatto con i lavoratori della GSL, siamo dalla parte dei lavoratori e tuteleremo sempre i posti di lavoro".

Un focus sul Santa Corona:

"Abbiamo, qualche settimana fa, consentito l'accensione di un mutuo importante per intervenire sul pronto soccorso - ha affermato l'assessore alla sanità - quando sono venuta qua a fare il sopralluogo per la prima volta dal mio insediamento, ho trovato le bacinelle con l'acqua delle sale operatorie che ci cadeva dentro: questa è l'eredità ricevuta dai dieci anni di Giunta di centro-sinistra

"Noi abbiamo fatto un piano di investimenti che vede tutta una serie di priorità - ha concluso la Viale - intanto abbiamo confermato che il Santa Corona rimane un DEA di secondo livello, da qui svilupperemo tutti i migliori modelli organizzativi sia dal punto di vista strutturale che organizzativo".

Infine un'importante novità anche per quanto riguarda i servizi di anagrafe sanitaria. A breve sarà possibile richiedere tali servizi presso le postazioni CUP degli ospedali che diventeranno così sportelli polifunzionali, evitando ulteriori spostamenti ai cittadini (ad esempio l'ospedale di Pietra coprirà servizi che prima si potevano richiedere solamente al "Ruffini" di Finale ndr): il progetto che partirà dalle strutture di Pietra Ligure e Savona si estenderà poi su tutti i CUP locali entro marzo. 

 

IL PROGETTO TOTEM NEL DETTAGLIO

Totem elimina code

Grazie a questo sistema, gli utenti scelgono attraverso un display touchscreen il servizio al quale vogliono accedere e prelevano un ticket numerato progressivo e differenziato per servizio. Hanno la possibilità di attendere, comodamente seduti nelle sale di attesa predisposte, la chiamata dell’operatore  grazie alla presenza di monitor dedicati che indicano il numero della persona servita in quel momento.

Il totem Elimina Code nasce con l’obiettivo di snellire i processi di accoglienza, la gestione dei flussi e l’erogazione dei servizi in modo da migliorare l’esperienza del cittadino ed evitare inutili code agli sportelli.

Grazie al Totem Elimina code sarà possibile:

·       rendere più confortevole l’attesa

·       ridurre i tempi di attesa dell’utenza

·       ridurre i costi di gestione

·       gestire in modo automatizzata le attività

Il sistema garantirà inizialmente la gestione di:

·       4 punti di accettazione diretta LIS (Laboratory Information System)aziendali,

·       3 punti di accettazione diretta RIS(Radiology Information SYstem) aziendali ,

·       Sportelli CUP aziendali (in via prioritaria Via Collodi, ospedale S.Paolo, Ospedale S.Corona)

·       Sportelli anagrafe aziendali

 

Quanti e dove:

Il progetto prevede l’installazione di 6 Totem Eliminacode rispettivamente presso:

Cardiologia S.Paolo; Radiologia S.Paolo; Laboratorio Analisi S.Paolo; Piastra dei Servizi S.Corona; Poliambulatori di Via Collodi; atrio Ospedale di Albenga

 

Quando: Cronoprogramma Totem ELIMINACODE

Completati

  • 6 Dicembre 2017 Cardiologia S. Paolo  - 80 accessi medi giornalieri
  • 20 Dicembre 2017 Radiologia  S. Paolo - 350 accessi medi giornalieri
  • 13 Febbraio 2018 Radiologia S. Corona - 280 accessi medi giornalieri
  • 21 Febbraio 2018 Laboratorio S. Paolo - 220 accessi medi giornalieri

 

Prossimi

  • Marzo 2018:  Ospedale di Albenga –  Servizi di Radiologia, Laboratorio, CUP
  • Marzo/Aprile 2018: Ospedale  S. Corona – Laboratorio
  • Aprile 2018: Poliambulatori  Savona Via Collodi - Servizi CUP e Laboratorio

 

Totem multifunzione

Il Progetto Totem multifunzione  ha l’obiettivo di facilitare l’accesso ad alcune prestazioni e velocizzare i tempi di risposta da parte dell’Azienda.

I Totem Multifunzione, attraverso l’integrazione con il sistema informativo aziendale, offre ai cittadini i seguenti servizi:

•           Eseguire il pagamento self-service dei ticket e dei compensi per le prestazioni con integrazione verso il sistema informativo aziendale relativamente alle prestazioni:

-       Specialistica e diagnostica ambulatoriale CUP

-       Prestazioni di Pronto soccorso –Codici Bianchi

-       Prestazioni in libera professione

•           Gestire il pagamento con POS tramite bancomat e carte di credito, con integrazione verso il centro servizi bancario e relativa stampa della ricevuta di pagamento in duplice copia

•           Self Cup: possibilità di effettuare prenotazioni di prestazioni sanitarie da totem.

•           Stampa e ritiro referti di laboratorio analisi e laboratori specialistici con integrazione verso il sistema informativo aziendale;

•           Stampa e ritiro referti di Radiologia grazie all’integrazione verso il sistema RIS/PACS Aziendale, con possibilità di scaricare referti ed immagini su memoria USB.

•           Servizi peri Dipendenti dell’Azienda quali:

-       Distribuzione  Busta paga mensile

-       Distribuzione modulo CUD annuale

-       Distribuzione Cartellino orario presenze mensile

 

Quanti e Dove:

Il progetto prevede l’installazione di 4  Totem Multifunzione: Ospedale  Savona; Ospedale di  Pietra; Ospedale di Albenga; Poliambulatori Via Collodi)

Quando: Cronoprogramma Totem MULTIFUNZIONE

I totem multifunzione sono già presenti in Azienda con il seguente cronoprogramma verranno attivate le varie funzionalità:

  • Marzo 2018: Pagamento self-service
  • Aprile 2018: Ritiro e referti ed immagini di Radiologia
  • Maggio 2018: Self Cup
  • Giugno 2018: Servizi per i dipendenti dell’Azienda

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore