/ 

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

| domenica 15 aprile 2018, 09:52

Albenga piange per la scomparsa di Davide Molinari, morto a soli 17 anni in un incidente a Ceriale

La salma del giovane Davide è attualmente a disposizione dell'autorità giudiziaria, solo nelle prossime ore, probabilmente, verranno fissati i funerali.

C'è chi lo ricorda come un fratello con parole che non possono celare l'incredulità per quanto accaduto e chi, invece, quelle parole proprio non riesce a trovarle e magari lascia solo un cuoricino sui Social.

Il dolore per la scomparsa di Davide Molinari è tanto, troppo forse da sopportare per gli amici, i compagni di squadra, i genitori e per chiunque lo abbia conosciuto.

Era l'una di notte quando dopo una serata con gli amici in un locale di Albenga, Davide in sella ad uno scooter guidato dall'amico Matteo Siffredi è stato vittima del fatale incidente che l'ha strappato alla vita.

I due ragazzi stavano facendo ritorno a casa dopo aver accompagnato una amica che viaggiava su un altro mezzo, al ritorno all'altezza del raviolificio San Giorgio a Ceriale una Fiat Doblò guidata da R.C. un 48enne nel girare a destra li ha investiti.

L'impatto è stato devastante. Sul posto sono intervenuti i soccorritori, i vigili del fuoco e i Carabinieri.

Matteo Siffredi ha riportato la frattura della tibia e una lesione al dito, per Davide Molinari, invece, non c'è stato nulla da fare.

L'uomo che guidava l'auto è stato sottoposto all'alcool test risultando lievemente positivo. Il tasso alcolemico, tuttavia, non era tale da giustificarne l'arresto sebbene dovrà rispondere per guida in stato di ebbrezza e omicidio stradale.

La salma del giovane Davide è attualmente a disposizione dell'autorità giudiziaria, solo nelle prossime ore, probabilmente, verranno fissati i funerali.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore