/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | sabato 23 giugno 2018, 07:36

Mondomarine: non c'è pace per i lavoratori, il Tar concede la sospensiva e blocca tutto

Rodriguez Yachts Italy Srl lamenta come non vi fossero i tempi necessari per presentare tutta la documentazione necessaria per partecipare alla gara indetta a maggio e con scadenza il 20 giugno.

Dopo il vento della speranza - con l’assegnazione della concessione dei cantieri Mondomarine a Palumbo Superyachts Refit - arriva la “bonaccia” che blocca tutto determinata dalla decisione del Tar di concedere la sospensiva chiesta nel ricorso presentato da Rodriguez Yachts Italy Srl.

Non c’è pare per i 55 lavoratori  della Mondomarine che vivono, ormai da mesi, l’incertezza determinata da una gara di affidamento costellata da ricorsi al Tar.

Nell’ambito del ricorso presentato da Monaco Marine l’azienda monegasca aveva rinunciato alla sospensiva chiedendo, ad ogni modo, una pronuncia sul rinnovo della concessione per quattro anni all’ex Mondomarine che aveva permesso l’affitto di ramo d’azienda di sei mesi a Palumbo, pronuncia che dovrebbe arrivare il prossimo 12 luglio.

Il blocco arrivato adesso dal Tar, invece, è relativo ad un altro ricorso presentato da Rodriguez Yachts Italy Srl che lamenta come non vi fossero i tempi necessari per presentare tutta la documentazione necessaria per partecipare alla gara indetta a maggio e con scadenza il 20 giugno.

Proprio per questo ha chiesto l’annullamento della concessione quadriennale e della gara ottenendo la sospensiva che ha bloccato tutto fino al prossimo 11 luglio quando verrà discusso il merito del ricorso.

M.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore