/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 30 ottobre 2018, 15:56

I sindaci dei vari Comuni della provincia stanno programmando l'apertura o meno delle scuole

In base al territorio, ai bacini idrici e al margine di rischio idrogeologico ogni paese sta prendendo la propria decisione

I sindaci dei vari Comuni della provincia stanno programmando l'apertura o meno delle scuole

La Regione Liguria e l'ARPAL stanno annunciando nuove perturbazioni in arrivo. Pertanto nei nostri comprensori si sta decidendo se tenere aperte o chiuse le varie scuole in base alle caratteristiche morfologiche del territorio.

Alle 16 di oggi queste erano state le prime decisioni emesse (altri comuni sono in fase di aggiornamento).

Savona: chiuse.

Albenga: aperte. 

Albisola Superiore: aperte.

Albissola Marina: chiuse.

Bergeggi: chiuse.

Borgio Verezzi: aperte (si ricorda però la situazione della via Aurelia, ancora a rischio chiusura).

Celle Ligure: chiuse. Commenta il sindaco Renato Zunino: "La pineta, il cimitero, i sottopassi ai Piani e la Funicolare saranno chiusi. Attenzione, il cimitero purtroppo, rimarrà chiuso tutta la settimana. Abbiamo un albero monumentale in situazione di pericolo. L'intervento  doveva essere fatto domani, ma non è possibile essendo nuovamente allerta arancione. Ci scusiamo per il disagio". 

Borghetto Santo Spirito: aperte.

Loano: aperte.

Finale Ligure: chiuse.

Pietra Ligure: aperte.

Quiliano: aperte.

Spotorno: saranno chiuse la Scuola Primaria e l'Asilo privato "Garrone". Aperte invece la scuola secondaria e la Scuola dell'Infanzia, sezione primavera e nido comunale. In ogni caso l'amministrazione comunale rammenta cautela prima di mettersi in strada, valutare bene lo scenario che ci si potrebbe trovare ad affrontare.

Vado Ligure: chiuse.

Varazze: chiuse.

In Val Bormida le scuole saranno regolarmente aperte. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium