/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 29 novembre 2018, 09:26

Stella, lavori sulla provinciale 542: si punta all’apertura nelle ore serali

Il sindaco Lombardi firmerà un’ordinanza per venire incontro alle esigenze dei cittadini della zona sottoposta a ricostruzione di un sovrappasso pericolante

Stella, lavori sulla provinciale 542: si punta all’apertura nelle ore serali

Non solo apertura nelle ore dedicate al passaggio degli scuolabus (dalle 7 alle 8, dalle 12 e dalle 16 alle 17) ma anche nella fascia serale.

Lo ha preannunciato il sindaco di Stella Marina Lombardi in merito alla chiusura della strada provinciale 542 che collega il comune di Stella e Varazze, a causa della ricostruzione di un sovrappasso pericolante (leggi QUIhttp://www.savonanews.it/2018/11/28/mobile/leggi-notizia/argomenti/albisolese/articolo/stella-ricostruzione-sovrappasso-sulla-provinciale-542-aperta-per-gli-scuolabus-una-via-alternativ.html).

Per circa tre settimane la strada sarà chiusa alla viabilità e la prima cittadina non si accontenta della decisione della Provincia, venendo incontro alle esigenze dei cittadini: “Una soluzione fattibile è l’istituzione di un bypass a monte, non ci sono infatti alternative di strade, abbiamo portato questa opzione che ci è stata accettata, vogliamo dare respiro in un orario in una zona con trecento residenti. Stiamo cercando di capire e verificare sotto il profilo della sicurezza infatti se è fattibile aumentare gli orari di apertura di varco, nella fascia serale.” spiega Marina Lombardi.

“Su mia ordinanza e tramite ragionamenti con il responsabile della sicurezza del cantiere terremo chiusa la strada quando ci sono movimenti all’interno ma dobbiamo venire incontro ai cittadini, mi prendo io la responsabilità, dobbiamo ridurre il disagio. L’intervento è però necessario, se non venisse fatto a breve comporterebbe il rischio che venga chiusa per molto più tempo in caso di crollo” conclude il sindaco di Stella.

Essendo l’unica via di collegamento tra Stella e Varazze i cittadini sarebbero obbligati senza bypass a due strade alternative ma tortuose: passando da Alpicella, frazione varazzina, percorrendo la strada che porta in località Vallerga oppure scendendo da Stella San Martino fino a Celle o Albisola per poi risalire da Varazze verso la località Pero e viceversa.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium