/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 22 marzo 2019, 15:24

Borghetto, la minoranza: "Chiediamo un piano del verde pubblico curato da un professionista specializzato"

I gruppi In Cammino e Liberiamo Borghetto: "Prima di procedere con abbattimenti e ripiantumazioni, meglio consultare un tecnico"

Borghetto, la minoranza: "Chiediamo un piano del verde pubblico curato da un professionista specializzato"

I consiglieri comunali Giancarlo Maritano, Maria Grazia Oliva (In Cammino), Pier Paolo Villa, Daniela Guzzardi (Liberiamo Borghetto) tornano su un tema molto sentito in tutto il comprensorio, il verde pubblico: "Apprendiamo dagli organi di stampa e dalle commissioni capigruppo che la maggioranza ha intenzione, nei prossimi mesi, di procedere a una serie di abbattimenti di piante ritenute pericolose e a una conseguente serie di piantumazioni. Abbiamo perciò presentato una mozione che, se approvata in Consiglio Comunale, impegnerà la giunta ad avvalersi della collaborazione di un tecnico specializzato che prepari un vero e proprio "piano del verde". Riteniamo infatti indispensabili due cose.

La prima è che l'eventuale pericolosità di un albero venga accertata da una relazione di un tecnico qualificato, per evitare abbattimenti avventati. La seconda è che le nuove piantumazioni vengano effettuate secondo un piano organico che sappia guardare al medio-lungo periodo e tenga conto non solo dell'aspetto meramente estetico delle piante ma anche delle loro necessità a livello di spazio, di irrigazione, di manutenzione, degli eventuali inconvenienti o benefici che possono presentare. Inoltre, sarebbe a nostro parere avventato anche effettuare nuove piantumazioni in aree che necessiterebbero di una risistemazione generale.

In sintesi, crediamo che gli interventi sul verde pubblico non possano essere dettati da un'idea estemporanea o dal gusto personale di un amministratore o dalla disponibilità economica del momento, ma debbano essere inquadrati in un piano razionale che non può prescindere dalla collaborazione di uno specialista. Ci auguriamo che anche la maggioranza la pensi come noi e si esprima favorevolmente nei confronti della nostra mozione".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium