/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 maggio 2019, 09:30

Nel trattamento della patologia vertebro-midollare, multidisciplinarietà fa rima con eccellenza

Al Centro di Medicina Polispecialistica Igea di Savona dal 20 maggio sarà presente il Dott. Mannino della Clinica Humanitas Cellini di Torino

Nel trattamento della patologia vertebro-midollare, multidisciplinarietà fa rima con eccellenza

Sono diverse le caratteristiche che meglio descrivono l’attività dell’U.O di Chirurgia Vertebro-Midollare diretta dal Dott. Marco Mannino, tra i più noti specialisti presenti nel nosro territorio nel trattamento delle patologie della colonna vertebrale. In forza dall'inizio dell'anno alla Clinica Humanitas Cellini di Torino in qualità di Responsabile dell’U.O. di Chirurgia Vertebro-Midollare.

Il Dott. Mannino proviene dall’Ospedale Santa Croce di Cuneo dopo una lunga esperienza maturata all’Ospedale San Raffaele di Milano. L'Humanitas Cellini è una nota struttura polispecialistica con sede in centro città a Torino caratterizzata da un’intensa attività medico-chirurgica in numerose specialità ed è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. All'interno del team diretto dal Dott. Mannino sono presenti neurochirurghi e ortopedici specializzati nel trattamento della patologia vertebro-midollare.

In questi miei primi mesi di attività presso la Clinica Humanitas Cellini - ha spiegato il Dott. Mannino - insieme alla mia equipe medica ed al personale tutto, abbiamo intrapreso un percorso di riorganizzazione atto a far crescere il reparto di Chirurgia Vertebro-Midollare, ampliando l’offerta sanitaria che la struttura già offriva. Per la maggior parte delle patologie neurochirurgiche ci avvaliamo delle più moderne tecniche microchirurgiche. La microchirurgia e la mininvasività sono rese possibili dall’utilizzo del microscopio operatorio e dai più moderni trattamenti laser che accorciano sensibilmente i tempi dell’intervento chirurgico e i giorni di degenza del paziente. A quest’ultimo è inoltre riservata grande attenzione anche attraverso la terapia del dolore nel post operatorio”.

Grazie ad accurate indagini pre-operatorie e a dotazioni tecnologiche all'avanguardia, gli interventi in questa Struttura sono eseguiti nella quasi totalità dei casi con tecnica miniinvasiva e con risultati lusinghieri dal punto di vista delle cure e della prognosi.

La presenza di 8 posti letto di Terapia Intensiva consente, inoltre, di eseguire interventi ad alta complessità che non è possibile eseguire in altri centri.

La dotazione di 3 sale operatorie dedicate ed attrezzate esclusivamente per la Chirurgia Vertebrale ad alta complessità permette agli operatori di garantire dei tempi d’attesa di intervento molto ristretti rispetto alla maggior parte dei luoghi di cura.

L’U.O. diretta dal Dott. Mannino, considerata la complessità dei casi trattati, è stata anche selezionata e fa parte del circuito formativo per i medici della Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia dell’Università degli Studi di Torino.

L’unicità della nostra équipe - ha proseguito il Dott. Mannino - risiede nel fatto che l’affiancamento delle competenze neurochirurgiche e ortopediche consente il trattamento completo della patologia della colonna vertebrale: dalle deformità della colonna vertebrale fino alle più complesse e delicate lesioni midollari”.

Tra gli interventi chirurgici maggiormente eseguiti nella struttura torinese, con l’arrivo del nuovo Responsabile dell’U.O. di Neurochirurgia e Chirurgia Vertebro-Midollare, oltre a quelle già menzionate si annoverano anche gli interventi riguardanti la patologia degenerativa e tumorale della colonna cervicale. La competenza e l’esperienza dell’équipe di Chirurgia Vertebro-Midollare riguardano anche la cura delle deformità, in particolar modo la scoliosi idiopatica dell'infanzia e le malformazioni della cerniera occipito-cervicale e di altre patologie vertebrali come: lombalgia, lombosciatalgia, cervicalgia, fratture osteoporotiche, spondilolistesi, ernie del disco, stenosi del canale cervicale e lombare, ernie cervicali e altro, tutte affrontate con tecniche mininvasive per ridurre i tempi di intervento e le possibili complicanze, ma soprattutto per favorire una rapida ripresa delle attività quotidiane dei pazienti.

A tal proposito, ampio spazio è dedicato anche alle tecniche di terapia del dolore per quei pazienti che non necessitano di intervento chirurgico.

Il Dott. Mannino, in conclusione, auspica che questa Struttura possa “diventare presto un punto di riferimento per i pazienti di tutto il Piemonte e dell'Italia nord-occidentale nell'ambito della Neurochirurgia Vertebro-Midollare poichè in grado di far fronte a tutte le relative patologie”.

Il Dott. Mannino sarà presente al Centro di Medicina Polispecialistica Igea di Savona, in via Paleocapa, 23/4 a partire dal 20 maggio.

Per informazioni chiamare al 019 856725 oppure visitare www.igeasavona.it

M.L.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium