/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 16 maggio 2019, 15:08

"Io Vado...con le balene": un pomeriggio di laboratori per giovani artisti e scienziati

L'evento si svolgerà sabato 18 maggio in piazza Cavour

"Io Vado...con le balene": un pomeriggio di laboratori per giovani artisti e scienziati

Per tutto il pomeriggio del sabato, piazza Cavour a Vado Ligure ospiterà due originali laboratori per giovani artisti e scienziati, assieme alle originali sculture realizzate dalle scuole vadesi per il concorso “Io Vado… con le balene”.

Ecco il programma:

Laboratori per bambini e non solo: 

Storie di mare luminose Alle prese con fili e circuiti, costruisci un biglietto che si illumina davvero, ispirato al mare e alla sua protezione. Potrai portarlo a casa con te.

Scienza in piazza

Un laboratorio tutto a tema marino, dove cimentarti in esperimenti sull’acqua, osservazioni al microscopio e riconoscimento di insoliti campioni provenienti dal mare.

I laboratori sono gratuiti e a libera partecipazione.

Esposizione delle sculture realizzate dalle scuole primarie e dell’infanzia di Vado Ligure per il concorso “Io Vado… con le balene” Balene, delfini e altri cetacei creati dalle classi con materiali di recupero saranno esposti in piazza per tutto il pomeriggio, ricordandoci quanto sia pericoloso l’inquinamento da plastica per il mare e i suoi abitanti. Alle h 17.30, premiazione delle classi vincitrici del concorso

L’evento è realizzato in sinergia con le animazioni della Giornata Mondiale del Gioco

L’evento è organizzato dal Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua con il Servizio Ambiente del Comune di Vado Ligure, nell’ambito delle iniziative legate alla carta di partenariato “Pelagos” e per la promozione della raccolta differenziata a Vado. Con la collaborazione di SAT S.p.A.

L’evento di piazza “Io Vado… con le balene” conclude il progetto didattico ed informativo realizzato nelle scuole vadesi: i bambini delle scuole primarie e dell’infanzia hanno infatti partecipato ad una serie di incontri, condotti dagli educatori del Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua e da un rappresentante di SAT S.p. A., sul Santuario dei Cetacei, sulla sua bellezza ed importanza, sui rischi che l’inquinamento, soprattutto da plastica, rappresenta per loro e per il nostro mare e quindi sull’importanza di una corretta raccolta differenziata.

Dopo gli incontri i bambini, aiutati da insegnanti e genitori, si sono trasformati in scultori: ispirandosi ai numerosi artisti che creano le loro opere con i rifiuti trovati sulle spiagge, hanno creato una serie di grandi sculture che rappresentano gli “abitanti” del Santuario dei cetacei, utilizzando materiali di scarto e di recupero e in particolare materiali plastici. I loro lavori, esposti in piazza, partecipano ad un concorso che farà vincere alle classi autrici delle opere migliori buoni acquisto in materiale scolastico.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium