/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 luglio 2019, 07:43

Progetto Europeo Port-5R: i bambini in barca a Savona all'insegna dell'ecologia

L'evento, organizzato dal Gruppo Pesca di Assonautica Provinciale di Savona nell'ambito del progetto europeo PORT-5R, ha avuto luogo domenica 14 luglio 2019.

Progetto Europeo Port-5R: i bambini in barca a Savona all'insegna dell'ecologia

Una bellissima mattinata in barca con un gran numero di bambini e con i loro genitori, all'insegna dell'ecologia e del rispetto del mare. L'evento, organizzato dal Gruppo Pesca di Assonautica Provinciale di Savona nell'ambito del progetto europeo PORT-5R, ha avuto luogo domenica 14 luglio 2019.

E' stato dedicato ai bambini ritenendo che, con la loro sensibilità, possano comprendere i problemi del nostro mare e trasmettere agli adulti il desiderio di intraprendere la via delle “buone pratiche” nel comportamento quotidiano. L'obiettivo è stato quello di accrescere la consapevolezza dei danni prodotti da comportamenti scorretti rivolti al nostro mare e agli animali che lo popolano, di sensibilizzare i bambini ed i genitori ed informarli in modo che possano riconoscere gli errori ed incentivare i buoni propositi.

Per la pubblicità non sono state utilizzate locandine cartacee, si sono usati esclusivamente i social, la comunicazione on line, a mezzo stampa ed il passaparola Sono state distribuite magliette con il logo Interreg PORT-5R , borse in tessuto, adesivi del progetto e documentazione relativa alle "buone pratiche".

Verranno mantenuti, se gli interessati acconsentiranno, i contatti stabiliti tramite WhatsApp, utilizzandoli per inviare materiale informativo riferito alla tutela dell'ambiente marino nell'area portuale nella quale viviamo, aggiornamenti sul progetto PORT-5R e sulle prossime manifestazioni ad esso collegate. Nella sede di Assonautica stanno giungendo molte e-mail di ringraziamento, segno che l'evento è stato davvero apprezzato.

PORT-5R - Per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo”, finanziato dall’Unione Europea, è un progetto di cooperazione transfrontaliera a valere sul Programma It-Fr Marittimo 2014-2020, che mira a definire una strategia comune diretta al ridimensionamento degli impatti ambientali negativi causati dalle attività umane svolte all’interno delle aree portuali. Riduzione, riuso, riciclo, raccolta, recupero, sono le 5R sulle quali è incentrato il progetto.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium