/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 12 settembre 2019, 11:19

Pallare, il sindaco Colombo traccia il bilancio del primo trimestre di amministrazione

"Il primo trimestre del nostro mandato è stato intenso ma molto entusiasmante per l'intera amministrazione" spiegano dalla giunta Colombo

Pallare, il sindaco Colombo traccia il bilancio del primo trimestre di amministrazione

"Vogliamo informare i cittadini di quello che è stato fatto". L'amministrazione comunale di Pallare guidata dal sindaco Sergio Colombo traccia il resoconto del primo trimestre di amministrazione. 

Tra gli interventi presenti nella relazione: l'inaugurazione dello "sportello di ascolto" aperto ogni lunedì sera dalle 20.30 alle 22.00; il rifacimento di un primo step delle cunette stradali con inserimento di appositi tubi per eventuali futuri passaggi utenze (fibra e quant'altro), anche in funzione dell'asfaltatura della Strada Provinciale; la ristrutturazione della sala medica ambulatoriale con relative migliorie esterne su via e facciata; l'approvazione del Piano Comunale di Protezione Civile e la riapertura della ex scuola di Biestro per l'installazione degli infissi e la realizzazione di nuovi allacci fognari. 

"Inoltre - spiegano dalla giunta Colombo - abbiamo preso contatti con enti amministrativi provinciali e regionali, preposti alla manutenzione di opere infrastrutturali (strade, ponti) e allo stanziamento di possibili fondi per la valorizzazione del nostro territorio. Stiamo predisponendo la progettazione relativa all'efficentamento energetico del campo sportivo (illuminazione) e la ristrutturazione dell’area giochi bimbi presso gli impianti sportivi e abbiamo stanziato i fondi per le fognature/acquedotto nelle località Mallarini e Malagatti. Alcuni interventi di urgenza sono già stati realizzati". 

Ma non è tutto. Infatti, l'amministrazione comunale ha esaminato anche la questione relativa all'ampliamento della cava Veriusa con gli uffici preposti in Regione. Spiegano dalla Giunta Colombo: "Il Consiglio comunale ha deliberato l'approvazione dell'ampliamento previsto dalla Regione (non esattamente coincidente con quanto richiesto invece dalla ditta Bagnasco) vincolandolo alla realizzazione di una strada alternativa che scongiuri il passaggio dei camion in paese". 

"Insieme ai Comuni di Bormida e Mallare abbiamo richiesto a TPL una variazione di instradamento per avere così il passaggio di una corriera a metà mattinata. - proseguono dalla giunta - Abbiamo presentato il progetto per la realizzazione di marciapiedi e nuovi parcheggi in via Damonte e preso contatti con le amministrazioni di Plodio e Carcare per avviare una convenzione per la manutenzione della strada Biestro-Plodio-Carcare. Sono state rinnovate le istanze per finanziare il ripristino delle frane sulla strada Biestro-Plodio-Carcare". 

Tra gli altri interventi, spiccano la richiesta per l'installazione di uno sportello Postamat e l'avvio dei lavori per la messa in sicurezza della frana in località Cirioni. 

"Abbiamo incontrato il gruppo volontari e raccolto nuove adesioni. In autunno sarà organizzato un corso di formazione per la sicurezza. - continua - Unendoci ad un'iniziativa del Gruppo Alpini di Pallare, abbiamo acquistato un proiettore, pc e schermo per attrezzare un'aula multimediale della Scuola Primaria. Infine, abbiamo realizzato una raccolta fondi per le scuole pallaresi grazie al banchetto dei dolci durante la Festa di San Rocco organizzata dalla Pro Loco, che ringraziamo per averci cortesemente ospitato e aderito alla campagna "Puliamo il Mondo", organizzando una giornata con i bambini della Scuola Primaria e dell'Infanzia che sarà completata con un pranzo in collaborazione con l'Avis e un laboratorio per il riciclo creativo". 

"Il primo trimestre del nostro mandato è stato intenso ma molto entusiasmante per l'intera amministrazione - conclude la giunta Colombo - Invitiamo la cittadinanza a tenersi informata con i resoconti, che verranno pubblicati sulla pagina Facebook 'Tutti per Pallare... Pallare per tutti' e appesi sulla pubblica bacheca lignea in piazza San Marco adiacente alla fermata della corriera. Rinnovando l'invito a venire ad esporre eventuali suggerimenti e/o problematiche al nostro 'sportello di ascolto'".

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium