/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 10 ottobre 2019, 14:50

Savona, i Giovani per la Scienza tornano sul Priamar: 17 esperimenti con al centro la tavola periodica

Mercoledì 16 ottobre l'evento si aprirà con l'inaugurazione alle 16.30, per poi proseguire fino a mercoledì 23 ottobre, tutti i giorni, weekend compreso, dalle 9 alle 13.30 e dalle 15 alle 18:30, nel weekend apertura al pubblico alle ore 10

Savona, i Giovani per la Scienza tornano sul Priamar: 17 esperimenti con al centro la tavola periodica

La quarta edizione dell'anteprima del Festival della Scienza sarà anche quest'anno a Savona alla Fortezza del Priamar, a cura dell'Associazione Giovani per la Scienza.

Mercoledì 16 ottobre l'evento si aprirà con l'inaugurazione alle 16.30, per poi proseguire fino a mercoledì 23 ottobre, tutti i giorni, weekend compreso, dalle 9 alle 13.30 e dalle 15 alle 18:30, nel weekend apertura al pubblico alle ore 10.

Il 2019 è stato proposto dall'Unesco come anno internazionale della Tavola Periodica degli Elementi, in occasione dei 150 anni dall'Invenzione della tavola di Dmitril Mendeleev, il capolavoro della scienza che con simboli e numeri sintetizza tutti gli elementi chimici che compongono le sostanze e li mette in un ordine che rivela le loro proprietà.

Per questo motivo i Giovani per la Scienza, autori dell'evento del Festival a Savona, hanno Pensato di collegare ognuno dei 17 esperimenti, da loro costruiti e presentati al pubblico, come ad esempio Chiadni o l'energia wirelwss o la bike che regola la velocità di un filmato, ad un elemento chimico specifico della Tavola e alle idee che migliorano la comprensione degli atomi e degli elementi.

La multidisciplinarietà degli esperimenti presentati vuole dare uno stimolo ai giovani attratti dalla scienza, perché si preparino a capire e ad affrontare le sfide che il mondo globale presenta in tutti i suoi svariati settori.

L'assessore alle politiche giovanili Doriana Rodino:

Il percorso con postazioni ed esperimenti:

Stanza 1: Alcune curiosità della meccanica

Stanza 2: L'elettrone, la particella comune a tutti gli elementi

Stanza 3: L'informatica e la digitalizzazione dei processi

Stanza 4: Un viaggio attraverso la storia dell'elettromagnetismo

Stanza 5: Interazione tra luce e materia

Stanza 6: La tavola periodica

Stanza 7: Due fondamentali fonti di energie rinnovabili.

La prof.ssa Bianca Ferrari: 

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium