/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 08 novembre 2019, 16:42

Visita a sorpresa dell'assessore Sonia Viale all'ospedale di Albenga: "A breve il punto di primo intervento tornerà Pronto Soccorso"

Dopo le visite negli altri ospedali della riviera savonese e traccia la strada del futuro: "La partnership pubblico-privato sarà virtuosa per la sanità"

Visita a sorpresa dell'assessore Sonia Viale all'ospedale di Albenga: "A breve il punto di primo intervento tornerà Pronto Soccorso"

Il tempo è stretto, i ritmi della giornata odierna serrati, ma l'assessore regionale alla sanità Sonia Viale non ha voluto tralasciare nel viaggio che la porterà nel tardo pomeriggio ad Imperia una visita all'ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga, dopo aver visitato a stretto giro di posta anche il Santa Corona di Pietra.

La privatizzazione del nosocomio ingauno è stato infatti uno degli argomenti toccati questa mattina nel corso del punto stampa tenutosi a margine della visita dell'assessore insieme al presidente della regione Giovanni Toti al San Paolo di Savona per l'inaugurazione dell'area di cure infermieristiche.

"Il futuro è la partnership per realtà come Albenga, Cairo e Bordighera tra pubblico e privato, la quale risulterà virtuosa per la difesa della sanità pubblica. Qui si tratterà di una struttura convenzionata, quindi i cittadini non pagheranno nulla ma a risorse date avremmo più opportunità di cura". Conferma così quanto detto in mattinata a Savona.

"Entro breve tornerà il Pronto Soccorso - annuncia la vice presidente regionale - una richiesta da parte di molti cittadini del territorio. Dopo i ricorsi al TAR il bando per l'affidamento della sua gestione è a termine e ritengo che si possa far sì che questo ospedali, uno dei più nuovi della regione, torni ad essere quello che noi tutti auspichiamo".

Non manca poi la risposta ad alcuni comitati cittadini, che accusavano la giunta regionale di sottrarsi al confronto su alcune tematiche: "Quando ci siamo presentati col presidente nessuno ha forse avuto il coraggio di porre domande alle quali si erano già dati delle risposte da soli".

Promotore di questo piccolo, ma dal grande valore simbolico, fuori programma è stato il capogruppo leghista in consiglio regionale Paolo Ardenti. Una visita relativamente "tranquilla" quella vissuta dall'assessore insieme al responsabile del "Punto di Primo Intervento" nonché presidente dell'ordine dei medici di Savona Luca Corti.

Afferma Corti circa il ritorno del Pronto Soccorso ad Albenga: "Siamo lontani dal poter dire che i nostri pronto soccorso non funzionino. Credo che siamo ad un ottimo livello comparatico nella nostra ASL anche con altre regioni, inoltre molti di noi medici vengono dalla strada, dal servizio nel 118, abituati a lavorare in qualsiasi condizione e di certo non ci faremo problemi ad operare in un Pronto Soccorso".

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium