/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 novembre 2019, 11:38

Salone dell’orientamento all'Istituto Comprensivo Val Varatella di Borghetto (FOTO)

Alunni e genitori hanno avuto così l’opportunità di valutare un’eventuale scelta per il futuro

Salone dell’orientamento all'Istituto Comprensivo Val Varatella di Borghetto (FOTO)

 

Giovedì scorso, per gli studenti dell’Istituto Comprensivo Val Varatella di Borghetto Santo Spirito, si è svolto il tradizionale incontro per il salone dell’orientamento alla scuola secondaria di secondo grado.

Tutti gli Istituti Secondari presenti sul nostro territorio, da Savona ad Imperia, hanno partecipato attivamente spiegando agli alunni del Val Varatella e alle loro famiglie quale fosse la loro offerta formativa e quali sbocchi nel mondo del lavoro potranno offrire.

Alunni e genitori di Borghetto Santo Spirito e di Toirano hanno avuto così l’opportunità di valutare un’eventuale scelta per il futuro. Afferma una delle insegnanti responsabili del Progetto Orientamento nell’Istituto Comprensivo di Borghetto Santo Spirito, la professoressa Allemandi Donà Francesca referente per il plesso di Toirano: “L’orientamento è uno degli obiettivi formativi principali della nostra scuola. Il nostro ruolo come docenti è fondamentale; siamo noi per primi a dover orientare i ragazzi, cercando di capire le loro attitudini, evidenziando i loro talenti senza tralasciare la richiesta del mondo del lavoro”.

La professoressa Lotta Maria Rosaria, altra referente per l'orientamento per il plesso di Borghetto Santo Spirito, sottolinea: “Anche quest'anno è stata nostra premura organizzare il salone dello Studente presso i locali del nostro Istituto in Via Trilussa, ormai oltre la decima edizione. L'affluenza è stata come sempre più che positiva. Anche i ragazzi delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado hanno avuto l'opportunità di fare un giro tra i vari stand degli Istituti superiori che abbiamo ospitato, occasione unica per cominciare a pensare a “cosa fare da grandi”. Il Salone, inoltre, è sempre una buona occasione per incontrare nuovamente vecchi alunni che, in veste di testimonial/promotori del proprio istituto, si dimostrano soddisfatti del percorso intrapreso.”

Il dirigente scolastico, prof.ssa Ivana Mandraccia, aggiunge: “Il progetto che il nostro istituto offre è un inizio per individuare delle strategie che consentano agli alunni, ma anche alle loro famiglie ed ai docenti, di affrontare un contesto in continua evoluzione e trasformazione. L’idea di orientamento non interessa solo un momento particolare della vita, che può essere individuato nell’iscrizione alla scuola secondaria, ma si articola in diversi momenti, dai processi formativi alla riflessione di gruppo o individuale, tramite questionari che i coordinatori di classe hanno sottoposto ai ragazzi, cercando di promuovere una piena consapevolezza di sé, in termini di competenze, motivazioni, atteggiamenti per affrontare la scelta in modo più consapevole ed efficace per il loro futuro lavorativo”.

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium