/ Curiosità

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | 22 novembre 2019, 17:49

Materasso abbandonato "giace" a due passi dal Palazzo di Giustizia

Il bivacco è diventato il simbolo del degrado della area vicino al Tribunale, è prevista intanto una riqualificazione grazie alla piantumazione di una quercia nel mai decollato anfiteatro

Materasso abbandonato "giace" a due passi dal Palazzo di Giustizia

Un materasso abbandonato e a far da sfondo il Tribunale di Savona.

Una vera e propria area di bivacco nei pressi del Palazzo di Giustizia in una zona, che negli ultimi anni, è diventato il punto di ritrovo, nel piazzale, nei giardini e nell'anfiteatro, di gruppi di cittadini extracomunitari.

Qualche mese fa l'anfiteatro era stato oggetto di lanci di sampietrini staccati dalla sede per dei veri e propri tiri a segno contro bottiglie di vetro e per ovviare a episodi di violenza e per ridare decoro all'area la presidente del Tribunale di Savona Lorena Canaparo aveva annunciato che grazie ad un progetto di riqualificazione (che prevede anche un nuovo ingresso per il Palazzo di Giustizia) verrà piantata una grande quercia al centro, con la "buca" che verrà coperta.

Un'idea quella dell'anfiteatro che non è mai decollata, avrebbe dovuto infatti ospitare manifestazioni all'aperto, iniziative, dibattiti e concerti. L'idea di ridargli slancio grazie al verde potrebbe dare un altro volto alla zona tra piazza Barile, via XX Settembre e Piazza del Popolo.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium