/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 27 febbraio 2020, 12:22

Coronavirus, cresce la tensione all'interno degli hotel di Alassio. Giampedrone: "Stiamo lavorando per il trasferimento in strutture idonee"

Qualche segno di insofferenza per la difficile situazione da parte delle persone in isolamento. Nel pomeriggio novità dalla Regione

Coronavirus, cresce la tensione all'interno degli hotel di Alassio. Giampedrone: "Stiamo lavorando per il trasferimento in strutture idonee"

Sale la tensione all'interno delle due strutture in isolamento ad Alassio. Poco fa, infatti, una delle persone presente all'hotel "Al Mare" si è affacciata all'esterno chiedendo chiarimenti sulla situazione.

"Chiamate chi di dovere, altrimenti ce ne andiamo via di qua" le parole rivolte agli agenti della Polizia Locale, che attualmente presidiano le due strutture. Poco dopo anche la titolare dell'albergo ha lamentato la mancanza di comunicazioni.

Nel pomeriggio sono attese novità dalle autorità competenti. Lo ha affermato ai nostri microfoni l'assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Raul Giampedrone: "Stiamo effettuando gli ultimi sopralluoghi in Liguria e Piemonte per capire le strutture. Al momento non si muove nulla ma l'obbiettivo è quello di trasferire le persone in giornata dagli hotel".

La priorità sarà data ai turisti piemontesi della comitiva dell'astigiano quindi, dopodiché si penserà ai turisti lombardi di Castiglione d'Adda: "Stiamo ragionando su alcune ipotesi, alle persone in isolamento vogliamo far sapere che siamo consapevoli di come un hotel non sia la condizione migliore per chi, non malato, deve rimanere nella struttura. Lo spostamento è già stato deciso".

L'assessore ha infine specificato ancora una volta come le persone non saranno trasportate presso le loro abitazioni, come i turisti fatti rientrare ieri sera. Il trasferimento avverrà comunque in strutture più idonee: "Invito a mantenere la calma, stiamo lavorando però bisogno della collaborazione di tutti".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium