/ Cronaca

Cronaca | 29 ottobre 2011, 12:24

Il volo della tartaruga

Una grossa tartaruga d’acqua è precipitata ieri da un palazzo di corso Tardy e Benech a Savona sul sottostante marciapiedi; per il lungo volo si è completamente spezzata il pur robusto carapace, ferendola gravemente

Il volo della tartaruga

Il rettile, dell'età di circa dieci anni, è stato soccorso e preso in cura dai volontari della Protezione Animali; con uno speciale intervento il veterinario Alessandro Scarzella ha “incollato” con silicone e “cerchiato” con una legatura metallica gli scudi staccati della corazza, dopo aver risistemato le parti interne fuoriuscite; ora  sta bene e si spera che si possa salvare.

L’ENPA  sta cercando il proprietario per ricostruire la dinamica e le cause della caduta; in prima battuta si pensa ad un fatto fortuito ma è chiaro che se non si farà spontaneamente vivo potrà prendere corpo l’ipotesi di un maltrattamento di animali, con conseguenze penali pesanti.

Al termine delle cure il rettile sarà posto in adozione gratuita; gli
interessati potranno telefonare allo 019 824735, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

L’ENPA – che ogni anno si occupa di canarini, cavie, conigli e furetti
abbandonati e, soprattutto, di decine di tartarughe d’acqua divenute scomode - rilancia l’appello a non comprare animali esotici, per non favorire allevatori improvvisati e l’ennesima forma di sfruttamento del mondo animale; quasi il 90% dei soggetti muore infatti tra atroci tribolazioni durante la cattura ed il trasporto, mentre negli allevamenti si registrano mortalità e sofferenze per l’ambiente innaturale in cui crescono. 

L’associazione ha più volte proposto inutilmente ai Comuni, sempre pronti a emanare norme contro cani, gatti e piccioni, di proibire o limitare fortemente la vendita di animali esotici, o almeno obbligare allevatori e venditori a farsi carico delle bestiole non più gradite; ma è più comodo scaricare il problema sulla Protezione Animali.

com. Enpa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium