/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 07 maggio 2013, 16:20

Albissola Marina, Silvestro (Nuova Rotta) scrive al sindaco Vicenzi: "Rischiamo il commissariamento"

Sforato il termine di legge previsto per l'approvazione consuntivo: secondo la minoranza, consiglio comunale a rischio diffida prefettizia di scioglimento

Luigi Silvestro, Nuova Rotta

Luigi Silvestro, Nuova Rotta

Il capogruppo di Nuova Rotta, Luigi Silvestro, va all'attacco dell'l'amministrazione albisolese Ha deciso di farlo con una lettera al sindaco Nicolò Vicenzi, e per conoscenza al prefetto di Savona, in merito alla mancata approvazione del bilancio consuntivo gestione 2012 entro il termine del 30 aprile 2013 previsto per legge. "E' trascorsa una settimana dalla scadenza del termine previsto per l'approvazione del Bilancio Consuntivo 2012 e ancora non è stato convocato il Consiglio Comunale", tuona Silvestro.

Il Rendiconto o Consuntivo, è lo strumento fondamentale per valutare l'efficienza, l'efficacia e l'economicità dell'azione amministrativa e verificare il grado di realizzazione degli obiettivi che il consiglio comunale ha assegnato al corrispondente bilancio preventivo in sede di approvazione". Silvestro ha chiesto perciò a Vicenzi di "sanare immediatamente questo vero e proprio inadempimento di legge al fine anche di evitare il rischio dello scioglimento del Consiglio Comunale da parte del Prefetto in caso di protratta inadempienza dell'amministrazione di Albissola nell'approvazione del Conto Consuntivo 2012".

Il rischio, secondo Silvestro, è quello di un commissariamento: "La normativa vigente in materia, equipara la mancata approvazione del Rendiconto entro il già sopraccitato termine del 30 aprile, alla mancata approvazione del bilancio ( DL 174/2012, art. 3, comma 1, lettera l ). Per cui, se il Consiglio Comunale non approva il Rendiconto entro detta data, potrebbero scattare le procedure previste dall'art. 141 del TUEL, secondo cui il Prefetto, con lettera notificata ai singoli consiglieri, fissa un termine di 20 gg. Per l'approvazione della delibera, decorso inutilmente il quale, nomina un commissario e scioglie il Consiglio”.

"Questa mancata approvazione del Rendiconto entro il termine perentorio di legge è un brutto episodio della vita amministrativa del Comune, caratterizzato da una inadeguata gestione della cosa pubblica, con un Sindaco ed Assessore al Bilancio apparentemente incapaci di assicurare al Comune la possibilità di approvare il proprio Consuntivo con quella correttezza e trasparenza dell'attività amministrativa dovuta per legge". E' sferzante Silvestro, che poi si chiede: "Quale ingranaggio nell'attività di Giunta ed in particolare dell'assessore al Bilancio, non ha funzionato e non ha fatto sì che il Consuntivo 2012 sia approvato in tempo?

L'auspicio del capogruppo di Nuova Rotta è chiaro: "A seguito di questa nostra lettera/sollecito, il Sindaco si muova e dia una svegliata al suo assessore al bilancio, ponga un termine ristretto ed inderogabile affinchè il Rendiconto venga immediatamente portato in Consiglio Comunale , evitando così il rischio di scioglimento del consiglio".

 

Di seguito il testo della lettera.

 

Egr. Sig. Sindaco,

Il sottoscritto Luigi Silvestro, in qualità di capogruppo “Nuova Rotta” in consiglio comunale,

premesso

- Che il rendiconto è lo strumento fondamentale per valutare l'efficienza, l'efficacia, l'economicità dell'azione amministrativa e per verificare il grado di realizzazione degli obiettivi che il Consiglio Comunale ha assegnato al corrispondente bilancio preventivo in sede di approvazione;

- che la vigente normativa in materia sembra aver fissato al 30 aprile il termine entro il quale gli enti locali dovevano approvare il rendiconto della gestione per l'anno 2012 (l'articolo 2 quater comma 6, lettera c del decreto legge 7 ottobre 2008, n. 154 -convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 2008, n. 189- ha modificato l'articolo 227, comma 2 del TUEL portando il termine al 30 aprile);

- che la normativa vigente in materia, parrebbe equiparare la mancata approvazione del Rendiconto entro il già sopraccitato termine del 30 aprile, alla mancata approvazione del bilancio ( DL 174/2012, art. 3, comma 1, lettera l ) . Per cui, se il Consiglio Comunale non approva il Rendiconto entro detta data, potrebbero scattare le procedure previste dall'art. 141 del TUEL, secondo cui il Prefetto, con lettera notificata ai singoli consiglieri, fissa un termine di 20 gg. per l'approvazione della delibera, decorso inutilmente il quale, nomina un commissario e scioglie il Consiglio;

- che la circolare n. 6 del 06 aprile 2009 del Ministero dell'Interno, Dipartimento Finanza Locale, parrebbe evidenziare come l'approvazione del rendiconto entro i termini di legge è "un adempimento di assoluta rilevanza nella gestione amministrativa e contabile",

- che non è stato convocato, ad oggi, il Consiglio Comunale per discutere ed approvare il rendiconto della gestione relativa all'esercizio 2012, pur se il termine è scaduto;

considerato

- che l'amministrazione comunale di Albissola Marina, parrebbe risultare inadempiente rispetto al compimento degli atti previsti per legge in materia di approvazione del Bilancio Consuntivo ; - che la mancata approvazione del rendiconto nel termine di legge testimonia "un comportamento potenzialmente difforme da una sana gestione finanziaria" e determina potenziali ricadute negative per l'operatività dell'amministrazione e per la sua immagine;

ribadito quanto sopra premesso

- che con la modifica all'art. 227 del T.u. richiamato in premessa, introdotto dall'art. 3, comma 1, lettera l) del decreto legge 174/2012, è stabilito che in caso di mancata approvazione del rendiconto entro il termine del 30 aprile dell'anno successivo, si applica la procedura prevista dall'art. 141 del t. u. delle leggi sull'ordinamento degli enti locali;

CHIEDE

che il Sindaco di Albissola Marina in qualità anche di Presidente del Consiglio Comunale, provveda con sollecitudine ed urgenza a porre rimedio alla protratta inadempienza dell'Amministrazione Comunale nell' approvazione del Conto Consuntivo gestione 2012.

Distinti saluti

Luigi Silvestro

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium