/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 02 maggio 2018, 09:47

Elezioni Ceriale: si divide il centrodestra, nessun accordo tra D’Acunto e Qulici

D’Acunto: “Non c’è stata convergenza sui nomi, proseguiamo per conto nostro”. Quilici: “Ancora una speranza, ma se entro stasera non avremo riscontri positivi proseguiamo per conto nostro”.

Elezioni Ceriale: si divide il centrodestra, nessun accordo tra D’Acunto e Qulici

Se ad Alassio il centrodestra si divide, a Ceriale la speranza, e le direttive del Presidente Toti  erano di andare uniti.

“Non voglio sentire parlare di divisioni – pare avesse detto Giovanni Toti in un incontro tra le parti – un unico candidato per il centrodestra a Ceriale. Per me la questione è chiusa trovate l’accordo”.

Incontri, riunioni e tentativi di conciliazione che, però, pare proprio non siano andati a buon fine.

Spiega il candidato Nicolangelo D’Acunto: “Durante l’incontro di lunedì scorso abbiamo manifestato la massima disponibilità nei confronti di Fratelli d’Italia. Nonostante fossimo andati avanti per quel che concerne la formazione della lista, avremmo “sacrificato” alcuni dei nostri nomi per accogliere due candidati di Fratelli d’Italia”.

“Purtroppo non c’è stato accordo sui nomi – precisa D’Acunto – Devo precisare che non erano stati chiesti ruoli o “poltrone”, ma i nomi che ci hanno proposto mal si sarebbero amalgamati con la nostra lista e pertanto ognuno procederà per la sua strada”.

Divisione del centrodestra quindi anche a Ceriale? A smorzare i toni è il candidato D’Acunto supportato da Lega e Forza Italia: “Non parlerei di divisione politica, ma di un mancato accordo sui nomi a livello locale. I rapporti con Fratelli d’Italia sono sempre stati ottimi e lo sono tutt’ora. Il nostro avversario politico è solo Luigi Romano con la sua lista ispirata più al centrosinistra”.

Rodolfo Quilici sul punto, in realtà, lascia uno spazio aperto, almeno fino a stasera: “Effettivamente con ogni probabilità correremo separati e presenteremo due liste diverse. Entro questa sera tireremo le somme definitive. Spero possa trovarsi ancora un accordo”.

Mara Cacace

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium