/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 09 maggio 2018, 17:09

Rientra la crisi tra i partiti di centrodestra a Ceriale ed Alassio, Fratelli d'Italia sta con la coalizione

Spiega Iacobucci: "Grazie a Forza Italia e Lega per aver fatto ragionare D'Acunto. I nostri candidati a Ceriale liberi di fare la loro scelta"

Rientra la crisi tra i partiti di centrodestra a Ceriale ed Alassio, Fratelli d'Italia sta con la coalizione

I partiti della coalizione di centrodestra tornano ad unirsi e pare scongiurata la “frattura” con Fratelli d’Italia nei comuni di Ceriale ed Alassio annunciata nella giornata di ieri (VEDI ARTICOLO).

Occorre fare chiarezza sulla posizione di Fratelli d'Italia alle elezioni di Ceriale ed Alassio – afferma il coordinatore regionale Iacobucci - i rapporti nel centrodestra si sono deteriorati a seguito di un comportamento a dir poco discutibile del candidato sindaco di Ceriale Sig. D'Acunto , il quale arbitrariamente richiedeva il sostegno dei partiti del centrodestra senza garantirne lo spazio in lista per i loro candidati, o quantomeno così era nei confronti di Fratelli d'Italia". 

Spiega Iacobucci: “Abbiamo chiesto ai partiti alleati di far ragionare D'Acunto, ottenendo in un primo momento l'intervento del Governatore Toti il quale ha ufficialmente dichiarato che in assenza di Fratelli d'Italia nella lista avrebbe ritirato il proprio sostegno alla lista di Ceriale. Con notevole ritardo, ma con la stessa chiarezza finalmente si è espressa anche Forza Italia e la Lega che in queste ore avrebbero convinto il D'Acunt,o al quale nel frattempo gli si sta frantumando la propria lista, di ospitare senza veti alcuni anche Fratelli d'Italia". 

Conclude Iacobucci: “A questo punto occorre ringraziare sicuramente il presidente TOTI per la lealtà, i colleghi di Forza Italia e Lega che pur in ritardo hanno sostenuto le tesi di Fratelli d'Italia stigmatizzando il comportamento del D'Acunto .Riteniamo quindi chiusa la crisi con gli alleati sia a Ceriale che ad Alassio con la riserva per Ceriale di lasciare liberi i nostri rappresentanti di fare la scelta che preferiscono compresa la scelta di correre soli". 

Commenta Enzo Canepa candidato sindaco: "Grazie al coordinatore regionale di Fdi Liguria Massimiliano Iacobucci e all’amico assessore regionale Gianni Berrino per essere prontamente intervenuti e per aver contribuito a fare chiarezza sulla situazione. Mai avuto dubbi sulla lealtà di Fratelli d'Italia: il centrodestra è unito e compatto, pronto per governare Alassio per altri cinque anni".

Mara Cacace

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium