/ Cronaca

Cronaca | 30 dicembre 2018, 13:22

Padre-eroe fa partorire la moglie in casa a Quiliano

Una storia movimentata ma a lieto fine per una bimba con un po' troppa fretta di nascere e per i suoi genitori

Padre-eroe fa partorire la moglie in casa a Quiliano

Una notte a dir poco movimentata, quella tra il 28 e il 29 dicembre, ed una meravigliosa storia a lieto fine quella avvenuta a S.P. e M.T., una giovane coppia di Quiliano.

M.T., giunta alla scadenza della sua seconda gravidanza, subito dopo Natale si era sottoposta a tutti gli accertamenti e gli esami di rito ed era stata rimandata a casa dal momento che, come si dice in questi casi, la pancia era ancora “alta”.

Ma improvvisamente la bambina, verso le 2:45 di notte, ha deciso di venire al mondo senza preavviso ed in modo estremamente tempestivo, mentre i genitori erano soli in casa con la primogenita B.P., di soli 3 anni, che dormiva beatamente nell’altra stanza.

Così papà S.P. si è trovato a dover gestire l’emergenza da solo: “Quando mi sono accorto che praticamente la testina era già fuori ho capito che non c’era più tempo da perdere, ho allestito un giaciglio di asciugamani sotto mia moglie e ho preso in mano la situazione. In una frazione di secondo mi è passato per la mente tutto ciò che può andare storto in quei momenti, ma alla fine il buonsenso e la lucidità hanno prevalso sulla paura. Avevo già partecipato al parto della nostra primogenita, ma farlo in un ospedale, con uno staff medico che gestisce la situazione, è tutta un’altra cosa”.

Aggiungono i nonni, genitori di S.P.: “Quando siamo entrati in casa la bambina aveva già effettuato spontaneamente la rotazione delle spalle. Abbiamo chiamato il Servizio Emergenza Sanitaria e vogliamo esprimere il nostro ringraziamento ai militi che sono stati assolutamente tempestivi ed efficienti. Quando sono arrivati la bambina era già nata da due soli minuti esatti”.

Ora mamma M.T. e la piccola A.P., di 3 kg e 880 grammi, si trovano in monitoraggio presso l’ospedale San Paolo di Savona, stanno bene e sono felici.

Alberto Sgarlato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium