/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 22 gennaio 2019, 12:41

Albenga: 170 mila euro al liceo artistico per modificare l’ex tribunale

Ciangherotti: "I lavori, già iniziati da dieci giorni, verranno eseguiti in parte durante l’orario delle lezioni, in parte nelle vacanze pasquali"

Albenga: 170 mila euro al liceo artistico per modificare l’ex tribunale

Si è tenuta questa mattina presso l’ex Tribunale di Albenga una riunione alla quale hanno partecipato il consigliere provinciale con delega all’istruzione  Eraldo Ciangherotti, il dirigente Briano per la Provincia, il sindaco Giorgio Cangiano, il consigliere del M5S Di Lieto, i rappresentati di istituto, la Preside Barile e i rappresentanti dei genitori.

Oggetto dell’incontro il crono programma dei lavori di adeguamento delle aule del Liceo Artistico realizzate presso l’ex Tribunale.

Della questione si era già ampiamente parlato ed i toni si erano alzati coinvolgendo anche l’aspetto prettamente più “politico” della vicenda. Non erano mancati, infatti, attacchi reciproci e richieste di chiarimenti.

Afferma il consigliere Eraldo Ciangherotti:Oltre 170 mila euro dai bilanci provinciali appena erogati e, in poche settimane, avremo cambiato la destinazione d’uso della metà dell’ex tribunale con il nuovo certificato anti-incendio che consentirà l’accesso studenti alla struttura da 100 unità a 240.  Al 20 luglio scorso, la provincia di Savona ha ricevuto finalmente dal Comune l’uso delle due cancellerie, penale civile, e, dopo aver atteso il termine di successivi 60 giorni di tempo per l’autorizzazione dei vigili del fuoco, ha ottenuto il parere a metà ottobre e da lì, mancando le certificazioni della ditta costruttrice del tribunale purtroppo fallita, è cominciato il percorso annoso per ricostruire tutto il progetto elettrico ed idraulico necessario per poter affidare tutti i lavori alle ditte entro fine anno". 

"I lavori, già iniziati da dieci giorni, verranno eseguiti in parte durante l’orario delle lezioni, in parte nelle vacanze pasquali. Il tutto, prima di tutto, in massima sicurezza per i ragazzi che frequentano la scuola. Ringrazio studenti, docenti e personale ausiliario per la pazienza dimostrata con un cantiere aperto. Garantisco fin d’ora che, quando saremo al governo di Albenga, a giugno prossimo destineremo a scuola anche la restante aula magna giudiziaria, oggi destinata a magazzino, per consentire spazi di laboratorio più ampi per il liceo artistico".

Sul punto chiarisce il sindaco Giorgio Cangiano: “Quello che vorrei chiarire una volta per tutte è che le scuole superiori sono una delle competenze della Provincia. Il Comune di Albenga ha risposto prontamente alla richiesta del Liceo G. Bruno che, trovandosi in difficoltà nel reperire nuove aule ha chiesto di poter usufruire degli spazi presso l’ex Tribunale. Abbiamo fatto in modo di consegnare le aree per andare incontro ai ragazzi. Ci sono stati dei ritardi nella realizzazione dei lavori, ma non dipende da noi. La Preside Barile, anzi, ci ha ampiamente ringraziati per la disponibilità dimostrata. Oggi ci hanno comunicato che per Pasqua i lavori dovrebbero essere terminati e sebbene noi speravamo che terminassero prima accogliamo con soddisfazione questa notizia”.

Mara Cacace

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium