/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 06 aprile 2019, 12:03

"Sboccia" nella "ciassa veggia" di Pietra Ligure una panchina "floreale" per ricordare Janira D'Amato (FOTO e VIDEO)

Un dono alla città e alla famiglia della vittima da parte dell'Associazione Pietrese Ristoratori a due anni dalla tragedia

"Sboccia" nella "ciassa veggia" di Pietra Ligure una panchina "floreale" per ricordare Janira D'Amato (FOTO e VIDEO)

Una cerimonia toccante, struggente, composta, quella di questa mattina, sabato 6 aprile, per ricordare ancora una volta una tragedia che ha scosso il cuore di tutti i pietresi.

Stiamo parlando naturalmente dell'omicidio di Janira D'Amato, che due anni fa ha visto la città e il comprensorio pietrese e finalese piombare nel dolore.

Janira aveva solo vent'anni: aveva da poco terminato l'Istituto Alberghiero "Migliorini" di Finale Ligure, lasciando un ottimo ricordo di sé. Per il suo futuro sognava una carriera sulle navi da crociera, ma nel frattempo esprimeva la sua immensa bontà d'animo prestando volontariato alla Croce Verde di Finalborgo.

La famiglia a Vezzi Portio, il padre vigile del fuoco e un fidanzato a Pietra Ligure. Ed ecco la tragedia: quella sera di inizio aprile del 2017 Alessio Alamia, deluso dalla fine della storia d'amore, convinse Janira a venirsi a riprendere i propri oggetti personali nella casetta di lui in piazzetta Canonico Morelli a Pietra Ligure. In quelle stanze la uccise con circa 50 coltellate.

Oggi, in piazza La Pietra, la "ciassa veggia" di Pietra Ligure, l'Associazione Pietrese Ristoratori ha donato una panchina decorata per ricordare Janira e per condannare severamente ogni atto di violenza contro le donne.

La panchina è opera delle artiste Irene Ambrosini e Aurora Iannacone.

Presenti alla cerimonia oltre al sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani, all'onorevole Sara Foscolo e al vicepresidente del consiglio regionale Luigi De Vincenzi, anche il sindaco di Tovo San Giacomo Alessandro Oddo, la vicesindaco di Borgio Verezzi Brunella Marmetto e la vicesindaco di Giustenice Renata Mazza.

Alberto Sgarlato

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium