/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 maggio 2019, 19:49

Cadono calcinacci dal cavalcavia dell'Autostrada. Preoccupazione tra i cittadini di Andora

Il sindaco si fa carico della segnalazione e si dichiara pronto a sollecitare la società autostrade. La paura dei residenti non è solo legato alla stabilità del cavalcavia, ma alla pericolosità della "pioggia" di detriti.

Immagine tratta da google maps

Immagine tratta da google maps

Cadono calcinacci dal cavalcavia dell’Autostrada dei Fiori nei pressi di Andora ed i residenti della zona allarmati contattano Autostrade e sindaco.

A preoccupare, in questo caso, non solo e non tanto la stabilità del cavalcavia, sebbene, dopo il crollo del ponte Morandi a Genova i dubbi e le preoccupazioni potrebbero essere legittimi, ma anche la pericolosità stessa della “pioggia” di calcinacci, e pietre che, precipitando da quell’altezza potrebbero colpire e ferire qualcuno o, magari, causare incidenti.

L’allarme corre sui social ed in particolare sulla pagina “Andora su Facebook” dove si legge: “ Inviato qualche minuto fa alla pagina dell’Autostrada dei Fiori, dato che a quest’ora pur provando vari numeri, al telefono non sono riuscita a contattare nessuno. (NDR si parla della tarda serata di ieri)

“Buongiorno. Io abito ad Andora in via delle Colonne. Casa nostra è proprio a pochi metri dai piloni dell’autostrada nel tratto che precede l’uscita di Andora arrivando da San Bartolomeo al mare. Questa sera tornando a casa abbiamo trovato di nuovo un bel gruzzolo di calcinacci caduti dal cavalcavia. Cosa già successa e subito riportata via telefono dal mio vicino di casa non appena trovati. Adesso.... noi siamo piuttosto preoccupati. Per un possibile crollo (con le cose che si sentono) ma anche della pericolosità dei pezzi stessi che si staccano dai ponti sopra le nostre teste... usciamo in moto, i nostri bambini vanno in bicicletta, fanno avanti e indietro con l’hoverboard… dobbiamo aspettare che qualcuno si faccia male sul serio? Potete provvedere al più presto a fare dei controlli sul tratto sopra citato? “

Adesso.... a qualcun altro di voi che vive “sotto al ponte” è successo ultimamente qualcosa del genere? Noi siamo seriamente preoccupati.”.

Fioccano i commenti e le testimonianze, a rispondere anche il sindaco Mauro Demichelis che facendosi carico del problema afferma: “Ho informato gli uffici comunali della situazione e gli stessi sono pronti a sollecitare la società autostrade. Chiedo a Noemi di fornire al comune le specifiche precise della zona, magari con anche una foto, in modo da poter essere precisi nella segnalazione. Grazie a tutti per le informazioni.”

Mara Cacace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium