/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 settembre 2019, 16:48

Savona, l'assessore allo Sviluppo Economico Maria Zunato alla consegna dei diplomi ITS

"Sono loro i tecnici che il mercato del lavoro cerca" commenta l'assessore Zunato

Savona, l'assessore allo Sviluppo Economico Maria Zunato alla consegna dei diplomi ITS

Si è tenuta ieri, martedì 24 settembre, presso l’aula Tosques dell’istituto Ferraris-Pancaldo alla Rocca di Legino, la cerimonia di consegna dei diplomi “Tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti”, con specializzazione in efficientamento energetico nelle applicazioni industriali ‘industria 4.0’ e nella domotica. Presente all'evento l'Assessore allo Sviluppo Economico Maria Zunato, in rappresentanza del Comune di Savona in ITS.

La fondazione ITS, che nacque nel 2010 con la denominazione “Istituto Tecnico Superiore per l’Efficienza Energetica”, persegue le finalità di promuovere la diffusione della cultura tecnica e scientifica, di sostenere le misure per lo sviluppo dell’economia e delle politiche dello sviluppo del lavoro ed è costituita dai seguenti Enti: IISS "Ferraris - Pancaldo", SPES S.c.p.A., Università degli studi di Genova, Provincia di Savona, Comune di Savona e Unione Industriali Provincia di Savona. 

"Il sistema di formazione ITS consente, dopo il diploma, di acquisire una formazione altamente specializzata in campi strategici individuati dal mercato, con parte dei docenti provenienti direttamente da quel settore" commenta l'assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Savona Maria Zunato. 

"La valenza formativa degli ITS - prosegue l'assessore Zunato - è dimostrata dal fatto che circa l’84% dei diplomati all’ITS trovi lavoro entro i 12 mesi dal diploma. Dal 2016, Regione Liguria, consapevole del grande potenziale di questi  istituti per la nostra economia, nell'ambito del "Pacchetto Giovani" ha investito quasi 7 mln di euro del FSE, risultando essere la seconda regione italiana per qualità ed efficacia dell'offerta, vale infatti la pena ricordare i distretti con le proposte, tra le quali naturalmente spicca quella di Savona: ITS per l'efficienza energetica (Savona); ITS per la mobilità sostenibile nei settori dei trasporti marittimi e della pesca - Accademia italiana della Marina mercantile (Genova, Lavagna, Arenzano); ITS per le tecnologie dell'informazione e della comunicazion – ICT (Genova) e ITS nuove tecnologie per il Made in Italy (La Spezia)". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium