/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2019, 13:53

Savona, ritorna in comune il Difensore Civico per ascoltare le istanze dei cittadini (FOTO)

Francesco Lalla avrà un ufficio a Palazzo Sisto

Savona, ritorna in comune il Difensore Civico per ascoltare le istanze dei cittadini (FOTO)

Ritornerà con il 2020 in Comune a Savona dopo anni di assenza il Difensore Civico a cadenza bimestrale: un servizio per offrire ancora più attenzione alle istanze dei Cittadini. 

Il difensore civico interviene, su richiesta scritta, verbale, telefonica (dopo aver verificato le generalità dell'esponente) oppure d'ufficio, per tutelare i cittadini quando hanno in corso pratiche di natura amministrativa con la Regione Liguria, con i suoi enti strumentali e con quegli enti o quelle aziende in cui la partecipazione regionale risulti prevalente. Interviene anche nei confronti delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere, degli uffici delle province e dei comuni e delle unioni di comuni che non abbiano un proprio difensore civico.

Svolge analoghe funzioni d'intervento nei confronti delle amministrazioni periferiche dello Stato, tranne quelle della giustizia, della difesa e della pubblica sicurezza.

In via transitoria, e fino all'effettiva istituzione del garante per l'infanzia, il difensore civico esercita anche le funzioni di garanzia e tutela dei diritti dei minori espressamente previste dalla legge regionale 9/2007.

Il Difensore Civico dottor Francesca Lalla ha incontrato il sindaco Ilaria Caprioglio che lo ha accompagnato nell'ufficio che lo ospiterà nel palazzo comunale savonese. 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium