/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 02 marzo 2020, 07:36

Diocesi Savona-Noli, proseguono le restrizioni sul territorio diocesano esclusa Cogoleto

Non si potranno celebrare Messe, salvo funerali e matrimoni con le limitazioni già in vigore. Sospesi gli incontri di catechismo e animazione dei ragazzi nonché altre attività che comportino il concorso di molte persone

Diocesi Savona-Noli, proseguono le restrizioni sul territorio diocesano esclusa Cogoleto

In quasi tutto il territorio della Diocesi di Savona-Noli, in conseguenza del Decreto governativo di questo pomeriggio, permangono fino a domenica prossima 8 marzo le disposizioni della settimana appena conclusa in merito alle precauzioni per l’emergenza Coronavirus. Quindi non si potranno celebrare Messe, salvo funerali e matrimoni con le limitazioni già in vigore, non si potranno svolgere incontri di catechismo e animazione dei ragazzi nonché altre attività che comportino il concorso di molte persone. In particolare viene quindi rinviata a data da destinarsi la visita pastorale alla parrocchia di Santa Maria Giuseppa Rossello nel quartiere Savonese di Villetta e viene altresì sospesa la tappa della “Scuola di preghiera” con il Vescovo prevista per venerdì prossimo a Spotorno.

L’unico Comune nel quale questo provvedimento non sarà applicato è quello di Cogoleto poiché facente parte della Città metropolitana di Genova, non soggetta a queste restrizioni: nelle parrocchie del centro, di Lerca e di Sciarborasca si potranno quindi celebrare le Messe e svolgere regolarmente tutte le attività (pur nel rispetto delle norme già in atto e ribadite nel comunicato della Conferenza episcopale ligure). Il vescovo Marino presiederà quindi la prevista Messa delle Ceneri oggi pomeriggio, lunedì 2 marzo, alle 18 non nella Cattedrale di Savona come annunciato, bensì nella parrocchia di Santa Maria Maggiore a Cogoleto. Non potendolo fare fisicamente, si invitano tutti i fedeli della diocesi a partecipare spiritualmente in Comunione con il proprio Pastore al rito che apre il periodo della Quaresima.  

Di seguito il comunicato congiunto dei Vescovi liguri che spiega la situazione nel suo complesso lasciando appunto specifiche disposizioni alle diocesi interessate dalle restrizioni.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium