Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Solidarietà

Solidarietà | 22 giugno 2020, 11:18

Ad Albenga "Ma se ghe pensu" ritrova una nuova veste e diventa la poesia della rinascita dopo il Coronavirus

Un progetto "virtuale" della regista Silvana Ansaldo (della compagnia "Quelli del Mercoledì"), con la collaborazione delle attrici Giulia Isnardi e Gabriella Usanna, l'assistenza tecnica di Ermanno Carabba e i disegni di Umberto Padovani

Ad Albenga "Ma se ghe pensu" ritrova una nuova veste e diventa la poesia della rinascita dopo il Coronavirus

“Ma se ghe pensu” diventa un toccante testo teatrale, recitato on line. Un forte messaggio per tutta una Liguria che non cede di un passo di fronte al Coronavirus ma, al contrario, è pronta alla rinascita.

Partiamo dall’inizio: su Savonanews avevamo già parlato dell’idea scaturita dalla regista teatrale albenganese Silvana Ansaldo per tenere compagnia al pubblico “orfano” del teatro durante la quarantena. Silvana Ansaldo, con la collaborazione tecnica di Ermanno Carabba, aveva coinvolto tanti attori, di compagnie teatrali diverse, alcuni anche di fama nazionale, che avevano “portato il teatro a casa della gente” recitando dei passi e condividendoli sul profilo Facebook di Ermanno Carabba (tutti i dettagli a questo LINK).

Ora l’estate è arrivata, passo dopo passo si sta ritornando alla normalità, e l’ultimo video di questa rassegna è stato dedicato a una canzone simbolo dei liguri nel mondo: “Ma se ghe pensu”.

Spiega Silvana Ansaldo: “La scelta è caduta su questo grande classico perché la bellezza della sua musica è conosciuta a livello mondiale, ma soprattutto perché il testo, che parla di questi emigranti, lontani dai loro luoghi del cuore, che ricordano con affetto i loro paesaggi e sentono una stretta al cuore, è oggi più attuale che mai, se pensiamo a che cosa abbiamo vissuto tutti durante la pandemia”.

Il testo di “Ma se ghe pensu”,  scritta nel 1925 da Mario Cappello con Attilio Margutti,  è stato recitato dalle attrici Giulia Isnardi e da Gabriella Usanna (quest’ultima facente parte della compagnia teatrale “Quelli del mercoledì”, diretta da Silvana Ansaldo). Il coordinamento del progetto e la regia sono di Silvana Ansaldo. Il montaggio video è di Ermanno Carabba. Il tutto è stato impreziosito dai suggestivi disegni di Umberto Padovani, fumettista e docente scolastico albenganese.

E anche questo video, degno "Gran Finale" di una emozionante rassegna di realizzazioni multimediali, ha conquistato circa 3000 visualizzazioni on line e oltre un centinaio di condivisioni su altri profili Facebook. E siamo certi che tanti altri spettatori ancora lo vedranno nei prossimi giorni.

Alberto Sgarlato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium