/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 12 luglio 2020, 15:08

Il Caffé Balzola di Alassio conquista un posto nel prestigioso "Registro Imprese Storiche d'Italia" di Unioncamere

Terzo importante traguardo in soli tre anni, dopo il titolo di "Artigiani in Liguria" dalla Regione e dopo la DeCo per i Baci di Alassio

Il Caffé Balzola di Alassio conquista un posto nel prestigioso "Registro Imprese Storiche d'Italia" di Unioncamere

Il Caffé Balzola di Alassio conquista l’inserimento nel Registro delle Imprese Storiche d’Italia. Questo titolo prestigioso è stato istituito da Unioncamere, ente camerale riconosciuto a livello nazionale, in concomitanza con i 150 anni dell’Unità d’Italia e viene assegnato soltanto alle imprese che vantano oltre 100 anni di storia. Nel caso del Caffé Balzola, lo ricordiamo, sono ben 120. In provincia di Savona sono solo poche decine le attività che possono fregiarsi di un titolo così importante.

Carlomaria Balzola, che oggi insieme alla sorella rappresenta ben la quinta generazione con questo cognome che si tramanda la gestione dello storico ed elegante Caffé, nel cuore del budello alassino, commenta con grande soddisfazione: “Per me personalmente tutto ciò è motivo di grande orgoglio; si tratta di un titolo che fa seguito in maniera importante a quanto avvenuto nel 1988, con la prestigiosa entrata nel sodalizio dei Locali Storici d’Italia (sono soltanto 300 in tutta la nazione, noi siamo gli unici in provincia di Savona)".

Carlomaria Balzola ripercorre con la memoria gli ultimi avvenimenti: “Questo titolo chiude un triennio fantastico per la nostra attività, iniziato con il riconoscimento Artigiani in Liguria (a cura della Regione) come titolo di qualità per i nostri prodotti di pasticceria e di cioccolateria e proseguito con la DeCo per i Baci di Alassio”.

Commenta ancora Balzola: “Tutti riconoscimenti che si assommano attestando un percorso di continuità nel tempo, portato avanti in 120 anni di storia e da cinque generazioni della stessa famiglia. Non credo di sbagliarmi se cito a memoria che in tutta la Liguria forse solo i titolari della Manuelina di Recco ci battono per la data d’inizio dell’attività e per una generazione. Altri locali storici hanno visto sul loro cammino cessioni e cambi di gestione”.

Conclude Balzola: “Credo che conquistare tutti questi titoli in tre anni sia davvero un unicum. Per la città e per l’intero comprensorio spero che serva da sprone per lavorare tutti insieme alla riconquista di quel turismo di élite che ci ha sempre caratterizzati in passato e che meritiamo di avere. Per il nostro locale, posso concludere dicendo che in questo triennio abbiamo conquistato grandi soddisfazioni e continueremo a lavorare duramente perché ne arrivino altre”.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium