/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 28 luglio 2020, 09:49

Chiedono aiuto per emergenza, poi rubano cellulare dandosi alla fuga: fermati dai carabinieri di Alassio

Durante l'immediata perquisizione, i militari hanno rivenuto anche 5 grammi di marijuana e hashish. L'autore del furto è finito in manette. Il suo comprimario minorenne è stato denunciato. Una terza persona è in fase di identificazione

Chiedono aiuto per emergenza, poi rubano cellulare dandosi alla fuga: fermati dai carabinieri di Alassio

AGGIORNAMENTO ORE 13.09: l'arresto è stato convalidato con divieto di dimora in provincia di Savona. Udienza rinviata al 15 settembre. 

Notte movimentata per i carabinieri della radiomobile della Compagnia di Alassio, impegnati quotidianamente nel controllo del territorio. 

Un gruppo di ragazzini si è avvicinato ad altri coetanei fermi in piazza del Partigiani per chiedere la pronta disponibilità di un cellulare per una chiamata di emergenza. Fulmineamente lo hanno poi sottratto di mano al possessore dileguandosi nelle vicinanze.

L’aliquota radiomobile ha subito individuato i fuggiaschi, inseguendoli e neutralizzando la loro precipitosa fuga. Tutta la scena è stata osservata in tempo reale dal centralinista della locale stazione, tramite il monitoraggio dei sistemi di videosorveglianza. Cosi ha coordinato tutte le fasi che hanno portato all'individuazione dei responsabili. 

Il responsabile della sottrazione del cellulare, un 20enne di Alessandria, è stato tratto in arresto. Il suo comprimario minorenne invece, è stato denunciato alla procura minorile. Una terza persona, pare il complice, è tutt'ora ricercato ed in fase di identificazione. Il cellulare (di valore) è stato recuperato e consegnato al legittimo proprietario. 

L’immediata perquisizione ha permesso poi agli operatori di trovare nella disponibilità dei due giovani fermati quasi 5 grammi di marijuana e hashish. La droga è stata sequestrata. 

Ininterrotta continua la vigilanza e il presidio del controllo del territorio da parte di tutti i comandi dipendenti della Compagnia di Alassio, che giornalmente disimpegnano pattuglie automontate, servizi di pattuglia a piedi e in borghese. Nel weekend con l’ausilio degli elicotteristi e del nucleo cinofili, il controllo sarà integrato nei punti sensibili e nevralgici.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium