/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 31 luglio 2020, 07:15

No alla Milano-Sanremo nel savonese, Toti: "Capisco la perplessità dei sindaci"

Il governatore ha commentato così la decisione che ha portato alla variazione del percorso della "Classicissima": "Purtroppo è il combinato disposto di uno sciagurato piano che blocca le nostre autostrade"

No alla Milano-Sanremo nel savonese, Toti: "Capisco la perplessità dei sindaci"

"Spiace sempre rinunciare ad un evento, anche se non ci abbiamo rinunciato perché arriverà comunque a Sanremo e quella è la corsa: si esclude un pezzo di Liguria ma purtroppo è il combinato disposto di uno sciagurato piano che blocca le nostre autostrade, su cui molto abbiamo già protestato e molto faremo in futuro per farci risarcire i danni creati". Così Giovanni Toti, presidente della Regione, ha commentato nella giornata di ieri, a margine della presentazione del progetto di riqualificazione e valorizzazione della passeggiata a mare di Varigotti, il no al passaggio della Milano-Sanremo nei comuni del savonese deciso dalla maggioranza dei sindaci del territorio.

"Abbiamo un'unica strada di scorrimento che è l'Aurelia - ha proseguito Toti - abbiamo chiesto che non vi fossero assembramenti a vedere lo spettacolo, quindi di fatto sarebbero passati dei ciclisti bloccando la nostra unica via di comunicazione senza neppure poter in qualche modo regalare a chi frequenta questi luoghi un momento di svago, di sport e di attenzione. Quindi, un gigantesco disagio in una stagione già di per sé molto tormentata senza un beneficio: capisco la perplessità dei sindaci e anche la prudenza ad evitare assembramenti e situazioni di questo tipo senza un reale beneficio". 

"Mi spiace davvero, mi auguro che il prossimo anno si possa fare in una data più consona e con delle regole ovviamente migliori di quelle che quest'anno purtroppo avremmo dovuto applicare scontentando un po' tutti, sia i patiti del ciclismo, sia gli stessi ciclisti che avrebbero dovuto correre da soli, sia gli automobilisti intrappolati nell'unica via di scorrimento di questi territori. Anche di questo dovranno rispondere al ministero e al governo" ha infine concluso il governatore ligure.

Roberto Vassallo - Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium