/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 11 agosto 2020, 07:00

Come trovare la misura perfetta di un anello

Regalare un anello è sempre un momento magico e romantico

Come trovare la misura perfetta di un anello

Regalare un anello è sempre un momento magico e romantico, spesso accompagnato da una serata o giornata speciale passati insieme.

Ma un piccolo dettaglio potrebbe sventare o rovinare la sorpresa, la misura dell’anello.

Spesso non si viene a conoscere la misura dell’anello fino a quando non si ha l’esigenza e il piacere di acquistarne uno.

Se l’anello da acquistare è per sé stessi e ci si rivolge ad un negozio fisico per l’acquisto, la scelta della misura è semplice. Nei negozi ci sono tanti anelli prova ognuno con la sua misura. Se ne provano alcuni fino a quando non si trova quello che calza a pennello.

Ma la questione diventa più complicata se l’anello è da comprare online oppure è per un’altra persona.

Come fare quindi a individuare la misura corretta?

Misura anello tramite confronto

Se l’anello che si vuole comprare o regalare non è il primo in assoluto, si può individuare la misura tramite il semplice confronto con quello che già si ha a disposizione.

Questo tipo di misurazione non sempre è preciso, perché in base al materiale dell’anello e il suo spessore possono essere necessarie misure differenti. Ma fortunatamente molte gioiellerie sia fisiche che online offrono la possibilità di cambiare gratuitamente la misura dell’anello.

Tornando alla misurazione tramite confronto, quello che vi servirà quindi è un anello che già avete in casa, andate poi sul sito internet della gioielleria scelta e selezionate la voce come misurare un anello e su questa pagina vi verrà data la possibilità di stampare una scheda con una tabella piena di cerchi di varie misure.

Vi basterà posizionare il vostro anello sopra questi cerchi e quello che combacerà meglio con il vostro è la misura del vostro prossimo acquisto. Per una valutazione più precisa, a combaciare perfettamente deve essere il bordo interno del tuo anello e non quello esterno.

Durante la stampa della tabella presta molta attenzione che le impostazioni di riduzione o aumento in scala siano disattivate, in caso contrario stamperanno una scheda del tutto sfasata e quindi le misure indicate non saranno corrette.

Infine, anche la scelta dell’anello campione deve essere fatta con cura perché in base al dito dove lo si indossa o al materiale come dicevamo prima, la misura può variare.

Misura anello tramite righello

Un altro metodo consigliato per misurare l’anello è quello tramite righello. Vediamo insieme come fare.

Avrai bisogno di un righello, un metro da sarta (ti garantirà più precisione) oppure di un nastro morbido e di una penna.

Avvolgi il nastro o il metro da sarta intorno al dito dove indosserai il nuovo anello. Avvolgilo il più vicino possibile alla falange. Questa è la parte più grande del dito e misurando lì vicino non farai fatica ad infilare l’anello.

Non dovete stringere molto il nastro ma farlo comunque aderire bene, dovete tener presente che le mani e quindi le dita, durante la giornata tendono a gonfiarsi. Per questo motivo è bene prendere le misure a fine giornata e soprattutto prendere le misure del dito giusto.

Lo stesso dito su mani diverse può avere misure differenti.

Una volta misurato il dito segna con la penna il punto in cui il nastro si sovrappone. Ora non rimane che convertire le misure.

Per comparare il valore che hai sul righello o sul metro (generalmente sono o mm o cm) devi consultare le tabelle che trovi online sui vari siti delle gioiellerie, oppure puoi guardare la tabella che ti riportiamo qua sotto.

  • 14,00 mm = misura 4

  • 14,30 mm = misura 5

  • 14,50 mm = misura 6

  • 15,00 mm = misura 7

  • 15,30 mm = misura 8

  • 15,50 mm = misura 9

  • 16,00 mm = misura 10

  • 16,30 mm = misura 11

  • 16,50 mm = misura 12

  • 17,00 mm = misura 13

  • 17,30 mm = misura 14

  • 17,50 mm = misura 15

  • 17,70 mm = misura 16

  • 18,00 mm = misura 17

  • 18,50 mm = misura 18

  • 18,80 mm = misura 19

  • 19,00 mm = misura 20

  • 19,50 mm = misura 21

  • 19,70 mm = misura 22

  • 20,00 mm = misura 23

  • 20,50 mm = misura 24

  • 20,80 mm = misura 25

  • 21,00 mm = misura 26

  • 21,30 mm = misura 27

  • 21,50 mm = misura 28

Se la misura balla tra due taglie è sempre meglio scegliere quella più grande.



Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium