/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 settembre 2020, 09:17

Albisola, i progetti candidati alle opportunità di finanziamento del Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza di edifici e territorio

Il sindaco Garbarini: "Cerchiamo di intercettare tutte le opportunità di finanziamento possibili"

Albisola, i progetti candidati alle opportunità di finanziamento del Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza di edifici e territorio

L’amministrazione del comune di Albisola Superiore con la collaborazione degli uffici ha lavorato alacremente nelle ultime settimane per redigere numerosi progetti da candidare alle opportunità di contributo erogati dal Ministero dell’Interno per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio per un ammontare di più di 3 milioni di Euro a valere sull’annualità del 2021.

Già nel 2019 aveva presentato la richiesta di finanziamento, accolta e già finanziata, per la riduzione del rischio di allagamento della zona di via Garibaldi per mezzo del miglioramento del reticolo delle acque bianche –“nuovo sbocco del “solco Grande”, intervento per il quale è in corso l’affidamento dei lavori di esecuzione.

I progetti presentati nel corso delle ultime settimane al Ministero riguardano richieste di contributo a valere per il 2021 allo scopo di dare il via a lavori di efficientamento energetico di edifici comunali e la messa in sicurezza di strade e ponti.

Il sindaco Maurizio Garbarini spiega: “Con l’aiuto di tutta la mia squadra e degli uffici competenti, cerchiamo di intercettare tutte le opportunità di finanziamento possibili. In questo caso, la prevenzione dei rischi e la messa in sicurezza del territorio e degli edifici pubblici rappresenta una priorità per la città e un dovere per il mio ruolo di sindaco. Se otterremo questi contributi sarà anche l’occasione per modernizzare e innovare, investendo sull’efficientamento energetico, gli edifici di proprietà comunale come le scuole e il municipio. Al giorno d’oggi risulta più che mai una necessità riuscire ad ottenere risorse straordinarie per riuscire a finanziare e a realizzare progetti di grande entità per i quali, con le sole finanze comunali, sarebbe impossibile". 

L’Assessore al bilancio Sara Brizzo che ha coordinato l’operazione afferma”: Come annunciato durante la nostra campagna elettorale e come scritto nel nostro programma di governo, la ricerca di bandi e finanziamenti sarebbe diventata con il tempo una priorità. Insieme alla collega consigliera Enrica Buldrini cerchiamo tutte le occasioni possibili per trovare opportunità utili per tutti i settori. Per poter accedere a queste vie occorre una programmazione precisa, anche dilazionata negli anni, e una progettualità precoce per farsi trovare pronti a candidare i progetti utili non appena se ne presenta l’occasione.”

Questi progetti riguardano nello specifico:

- Demolizione e ricostruzione ponte in loc. Mulino di Galò – frazione di Ellera.

- Adeguamento impianto antincendio istituto scolastico comprensivo La Massa - lotto 1;

- Adeguamento impianto antincendio Casa di Riposo;

- Abbattimento barriere architettoniche e prevenzione incendi Municipio ed edificio piazza San Nicolò

- Infissi Municipio - Lotto 2

- Rifacimento tetto Municipio - Lotto 4

A questo elenco di interventi progettati faranno seguito lotti integrativi, conseguenti e collegati oggetto di richiesta di contributo il prossimo anno a valere sul 2022. Ogni progetto candidabile al Ministero dell’Interno non può superare il milione di Euro.

Files:
 Progetti candidati a finanziamento per messa in sicurezza per edifici e del territorio (14.7 kB)

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium