/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 28 ottobre 2020, 09:22

Incontro tra TPL Linea, sindacati e soci: si è fatto il punto sulla situazione del trasporto pubblico locale savonese

La nota diramata da Uiltrasporti: "Temi principali l'emergenza sanitaria e la condizione economica dell'azienda"

Incontro tra TPL Linea, sindacati e soci: si è fatto il punto sulla situazione del trasporto pubblico locale savonese

Ieri pomeriggio si svolto un incontro con la provincia di Savona, sindacati e i comuni soci di TPL Linea. L'obiettivo? Fare il punto sulla situazione del trasporto pubblico locale della provincia Savonese.

Hanno preso parte il presidente della Provincia Pierangelo Olivieri, l'assessore del comune di Savona Montaldo, molti sindaci e amministratori dei comuni. All'incontro è intervenuta anche l'azienda con il presidente Simona Sacone e il direttore Giovanni Ferrari Barusso. 

"I temi principali in discussione ovviamente sono stati l'emergenza sanitaria e la situazione economica aziendale - spiegano dalla Uiltrasporti - Per quanto riguarda l'emergenza Covid, si è fatto riferimento alle ultime disposizioni emanate dal governo e sull'eventuale opportunità da parte dell'azienda a valutare una rimodulazione del servizio sulla base dell'utilizzo dei servizi pubblici, tenendo conto anche della didattica a distanza e lo smart working in uso in molte realtà lavorative". 

"Per quanto riguarda la situazione economica aziendale si prospetta una chiusura di bilancio di meno 4 milioni di euro. Di cui circa due milioni sono stati recuperati dal taglio del servizio, dal fondo bilaterale e dal risparmio del gasolio generato nel corso dei primi sei mesi dell'anno. A questi vanno aggiunti circa 830 mila euro di risorse arrivate dal governo per il sostegno al nostro settore. Quindi al momento, facendo una stima prudenziale, siamo intorno a meno 1,2 milioni di euro". 

"Abbiamo richiesto alla proprietà più attenzione per la nostra azienda, sostegno economico e più servizi da poter ammortizzare le perdite a partire dai servizi scolastici e dal pagamento puntuale da parte di tutti i comuni. Tutto questo per garantire maggiore flussi di liquidità per l'azienda - spiegano dal sindacato - E' stato chiesto di intensificare le l'attività di sanificazione e monitoraggio per prevenire la diffusione del Covid-19 e che venga costantemente aggiornato il comitato Coronavirus, istituito presso l'azienda con i rappresentanti aziendali e della sicurezza. Inoltre abbiamo ribadito l'impegno e il sacrificio quotidiano dei lavoratori di TPL per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini della provincia di Savona, in un momento di straordinaria difficoltà che il nostro paese sta affrontando". 

"Si è fatto riferimento al crescente tema della sicurezza che coinvolge tutte le aziende d'Italia e alla necessità di non abbassare l'attenzione, monitorando e prevedendo misure adeguate a supporto dei lavoratori e dei cittadini utenti con il coinvolgimento delle forze dell'ordine attraverso un coordinamento prefettizio - conclude - Infine si è convenuto di aggiornare l'incontro in previsione di altre misure emanate dal governo e dalla Regione". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium