/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 27 novembre 2020, 10:47

Presepe Vivente di Roccavignale, è una bimba il primo Gesù Bambino

Si chiama Elena Maria Iolanda Luzzo e parteciperà insieme a tutta la sua famiglia

Foto comunicato stampa

Foto comunicato stampa

E’ nata il 15 marzo scorso, proprio all’inizio del lockdown di primavera, la prima bambina di Roccavignale che presterà il volto al Presepe Vivente 2020, edizione speciale a distanza causa Covid. Si chiama Elena Maria Iolanda Luzzo e parteciperà al Presepe insieme a tutta la sua famiglia.

Per rispettare le normative sul distanziamento sociale per il contrasto alla diffusione del Covid e contemporaneamente non infrangere la tradizione, la Pro Loco ha infatti deciso di assegnare come sempre il ruolo di Gesù Bambino ai piccoli nati in paese nell’anno  in corso, ma di allargare la partecipazione anche a mamme, papà e fratellini per ricreare la Sacra Famiglia all’interno dello stesso nucleo famigliare.

Insieme a Elena Maria Iolanda ci saranno perciò la mamma Mariana Drovandi nel ruolo della Madonna, il papà Samuele Luzzo nel ruolo di San Giuseppe e il fratellino Edoardo nel ruolo dell’angioletto. Per Edoardo sarà un “ritorno in scena” dato che nel 2018 era stato lui uno dei Gesù Bambini di quell’edizione.

La Natività verrà rappresentata nella grotta dei Castagni, ripulita l’estate scorsa dai volontari della protezione civile, e condivisa con il pubblico attraverso un video diffuso su internet.

All’appello della Pro Loco ha aderito anche una seconda famiglia, quella di Perseo, anche lui nato nel 2020 a Roccavignale, del quale verranno diffusi notizie e foto nei prossimi giorni.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium