/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 gennaio 2021, 18:30

Sansa: "Totalizzazione: un'altra poltrona al centrodestra, ad una figura vicina alla Lega"

Il consigliere regionale punta il dito contro la scelta di Piero Durando, veterinario piemontese, "indicato da Toti per il posto di Presidente dell'Istituto Zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta"

Sansa: "Totalizzazione: un'altra poltrona al centrodestra, ad una figura vicina alla Lega"

Quattro poltrone su quattro a figure vicine al centrodestra. Le prime tre nomine della Regione di Giovanni Toti erano tutte andate a ex candidati del centrodestra (la lista Cambiamo di Toti e la Lega). Ora si scopre che anche la quarta nomina è andata a una figura vicina alla Lega” spiega il consigliere regionale Ferruccio Sansa.

"Parliamo di Piero Durando, veterinario piemontese, indicato da Toti per il posto di Presidente dell'Istituto Zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Lo Statuto dell’istituto però prevede solo due mandati e Durando è già al terzo; il Consiglio di amministrazione dura in carica quattro anni ed i suoi componenti possono essere riconfermati non più di una volta; il presidente appena eletto potrebbe quindi essere costretto a rinunciare al suo incarico" prosegue il consigliere regionale.

Non basta che per una nomina che spetta alla Liguria si scelga un piemontese, come se in tutta la nostra regione non ci fossero persone competenti. Non basta che ancora una volta si sia scelta una figura del centrodestra. A quanto pare il neo Presidente voluto da Toti non poteva nemmeno essere indicato perché al terzo mandato. Possibile che nessuno se ne sia accorto?” conclude Sansa.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium