/ Sport

Sport | 06 febbraio 2021, 08:16

Milano-Sanremo, quale sarà il percorso dell'edizione 2021? Rcs: "Stiamo valutando due o tre ipotesi"

L'assessore Ferro conferma: "Il tracciato non sarà quello classico". Al vaglio il tracciato lombardo-piemontese, senza il Turchino il passaggio sul Bric Berton oppure la discesa su Albenga

Milano-Sanremo, quale sarà il percorso dell'edizione 2021? Rcs: "Stiamo valutando due o tre ipotesi"

"Nel giro di una decina di giorni annunceremo il percorso. Stiamo valutando due o tre ipotesi".

Queste le parole di Rcs in merito al futuro della Milano-Sanremo di ciclismo che si correrà il prossimo 20 marzo, ma permangono diversi dubbi sul tracciato di gara. Uno su tutti: passerà dal savonese?

La scorsa edizione, che si era svolta ad agosto, 13 comuni su 16 della costa del savonese si erano messi di traverso stoppando di fatto lo storico percorso, specificando che non sarebbe stato fattibile correre nel pieno dell'estate vista l'invasione dei turisti soprattutto in un sabato, con il caos della viabilità legato alla difficile situazione che si era venuta a creare sulle autostrade e sull’Aurelia, la sosta “selvaggia” e naturalmente i motivi di sicurezza.

Da lì la decisione degli organizzatori, di stravolgere completamente il percorso estromettendo la provincia di Savona e portare ad affrontare ai ciclisti un tracciato inedito con il Km 0 che era stato fissato sulla Nuova Vigevanese nel comune di Trezzano sul Naviglio, per proseguire verso la Lomellina, Alessandria, il Monferrato e le Langhe prima di affrontare la salita di Colle Nava a 70 chilometri dal traguardo di Sanremo. A Imperia poi erano rientrati nel percorso classico per poi affrontare la Cipressa da San Lorenzo al Mare e poco dopo il Poggio di Sanremo.

La conferma nelle località lombarde-piemontesi è un'ipotesi più che al vaglio, visto che era stato apprezzato sia dai ciclisti che dall'organizzazione, ma potrebbe pesare il clima rigido di marzo, un aspetto da non sottovalutare (Leggi QUI https://www.savonanews.it/2021/01/17/leggi-notizia/argomenti/sport-3/articolo/la-milano-sanremo-2021-ritornera-nel-savonese-decisivo-sara-il-clima-in-piemonte-e-landamento-de.html).

Esiste però una certezza: il Passo del Turchino non sarà transitabile vista la frana che si è verificata all'altezza della località Gnocchetto, nel territorio della provincia di Alessandria. In caso di decisione quindi di ritorno al classico percorso della Classicissima di Primavera, bisognerà far fronte a quell'aspetto che non consentirà di tenere fede allo storico tracciato.

Quale sarà quindi l'alternativa? Come nel biennio 2001-2002 (anche in quell'occasione per una frana sul Turchino) i ciclisti potrebbero dirottare la loro corsa sul Bric Berton con un passaggio quindi leggermente più duro. Subito dopo Ovada verrebbe attraversata Molare, spazio al Passo e poi l'arrivo a Sassello con la discesa verso Stella e l'arrivo ad Albisola Superiore. Via poi sull'Aurelia verso Sanremo con la classica certezza della Cipressa e del Poggio. In questo caso rimarrebbero tagliate fuori sulla riviera Voltri, Arenzano, Cogoleto, Varazze e Celle.

La terza via potrebbe interessare invece l'albenganese. L'anno scorso l'appello last minute del sindaco di Albenga Riccardo Tomatis non era stato accolto da Rcs, non è detto però che in questa edizione non possa rappresentare un'alternativa valida. L'unico problema con la deviazione verso il comune ingauno è il chilometraggio, ci sarebbero da aggiungere circa ulteriori 30 km ai classici 299, il limite per le classiche. 

“Sulla gara di ciclismo Milano Sanremo – commenta l’assessore Simona Ferro – non abbiamo ancora certezza sul percorso che speriamo sarà deciso nei prossimi giorni. Sappiamo che il tracciato non sarà quello classico vista la chiusura del passo del Turchino, ma come Regione Liguria stiamo lavorando affinché la maggior parte del territorio regionale sia interessato da questa gara che è ormai una superclassica del ciclismo italiano”.

Luciano Parodi e Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium