/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 24 febbraio 2021, 13:24

Sanità in Val Bormida, i sindacati: "Il tavolo di confronto con Regione deve proseguire"

L'appello a rafforzare la rete territoriale di prossimità inoltrato al presidente Toti e all'assessore Cavo condiviso anche dal sindaco Lambertini e dal "Comitato Sanitario Locale"

Sanità in Val Bormida, i sindacati: "Il tavolo di confronto con Regione deve proseguire"

Le Organizzazioni Sindacali Confederali di Cgil, Cisl e Uil di Savona, dopo la mancata convocazione così come da impegno precedentemente intrapreso, hanno inviato al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e all’assessore regionale alle Politiche Socio Sanitarie Ilaria Cavo una richiesta di prosecuzione del tavolo di confronto inerente le tematiche socio sanitarie della Val Bormida e dell'ospedale di Cairo Montenotte iniziato lo scorso 3 febbraio, al fine di entrare nel merito dei contenuti del documento trasmesso alla Regione Liguria il mese di ottobre 2020.

Il documento è stato sottoscritto dal presidente del Distretto sociosanitario della Valle e sindaco di Cairo Montenotte, Paolo Lambertini, dalle Organizzazioni Sindacali Confederali di Savona e dal Comitato Sanitario Locale Val Bormida.

Le parti firmatarie hanno definito il confronto "urgente stante l’attuale situazione sociosanitaria a seguito della chiusura di numerosi reparti dell’ospedale di Cairo Montenotte e della situazione pandemica".

"Cresce il bisogno di rafforzare una rete territoriale socio sanitaria di prossimità  che ponga al centro i bisogni fondamentali della persona - continuano i sindacati -  Tra le richieste urgenti  poste si ricordano: il ripristino del PPI h24, la seconda automedica e l’ampliamento dell’offerta dei servizi ambulatoriali e di specialistica, nonché la riapertura del Day Surgery".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium