/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 14 aprile 2021, 10:34

Giustenice, la scuola materna è nuovamente accessibile dal lato fronte piazza Don G. Noli

Dopo il crollo di una parte del muro di contenimento della piazza antistante la chiesa di San Lorenzo, resta in vigore lo sgombero di un'abitazione privata

Giustenice, la scuola materna è nuovamente accessibile dal lato fronte piazza Don G. Noli

I bambini della scuola materna di Giustenice possono nuovamente accedere all'edificio scolastico dal lato fronte piazza Don G. Noli. Il passaggio interdetto in seguito al crollo, avvenuto domenica scorsa (leggi QUI), di una porzione del muro di contenimento della piazza antistante la chiesa di San Lorenzo è stato infatti messo in sicurezza. Un'operazione che si è concretizzata dopo il tavolo tecnico, svoltosi nella sala consiliare del comune, nella mattinata di lunedì.

Rimane in vigore la decisione, intrapresa dopo il cedimento, di evacuare un'abitazione privata in via Marenchi. Per via libera al ritorno dei residenti si dovranno attendere ulteriori accertamenti sul dissesto statico, conosciuto da tempo, che ha subìto un improvviso peggioramento nei giorni scorsi (complice il maltempo) tale da portare alla caduta di alcune pietre lungo la scalinata che conduce alla piazza. La possibilità di un ulteriore crollo, con relative ripercussioni sulla abitazione privata e sulla via pubblica sottostante, ha quindi costretto gli uffici comunali a intervenire rapidamente per la messa in sicurezza della zona.

Sul posto erano intervenuti per gli accertamenti del caso i Vigili del Fuoco del distaccamento di Finale Ligure unitamente al funzionario provinciale, i carabinieri forestali di Loano e i carabinieri di Pietra Ligure. A visionare il luogo del crollo erano giunti anche il sindaco di Giustenice Mauro Boetto e alcuni consiglieri comunali oltre al parroco del paese Don Federico Basso.

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium