Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Loano

 / Economia

Economia | 23 luglio 2021, 17:54

Turismo, l'allarme di Coldiretti Liguria: "Il cambio di colori in molti Paesi dell'Ue frena le partenze"

A causa della pandemia da Coronavirus un milio e mezzo di italiani, che avevano deciso di trascorrere le ferie all’estero, hanno cambiato mete

Turismo, l'allarme di Coldiretti Liguria: "Il cambio di colori in molti Paesi dell'Ue frena le partenze"

Il cambio di colore delle principali mete europee delle vacanze frena le partenze degli 1,5 milioni di italiani che avevano deciso di trascorrere le ferie all’estero nell’estate 2021.

E’ quanto afferma a Coldiretti in riferimento alla nuova mappa ECDC che colora di rosso e rosso scuro la Spagna, di giallo e di rosso la Grecia e di giallo buona parte della Francia che sono storicamente le destinazioni più gettonate dagli italiani.

“Una situazione di difficoltà confermata dalle segnalazioni di criticità vissute dai connazionali tanto che lo stesso Ministero degli Esteri – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – ha avvertito sui rischi di una vacanza all’estero ricordando i pericoli a tutti coloro che intendono varcare le frontiere. Ancor più alla luce di questa situazione, è consigliabile prediligere le vacanze in Liguria che possono spaziare da quelle balneari, sulle coste di ponente e levante con meravigliose spiagge, a quelle escursionistiche-sportive nelle zone interne fino a quelle enogastronomiche e nella natura presso gli agriturismi liguri".

"Restare all’interno dei confini nazionali non è solo una scelta prudente ma anche un importante contributo al sostegno dell’economia e dell’occupazione territoriale visto che il settore turistico è stato duramente colpito dalla pandemia” concludono Boeri e Rivarossa.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium