/ Politica

Politica | 20 ottobre 2021, 09:23

Albenga, Tomatis (FdI): "A Lusignano e San Fedele due discariche di rifiuti a cielo aperto"

"Necessari interventi urgenti di bonifica per evitare problemi agli abitanti" aggiunge il consigliere comunale

Albenga, Tomatis (FdI): "A Lusignano e San Fedele due discariche di rifiuti a cielo aperto"

Via Ciambellino a San Fedele e il parcheggio di Lusignano sono diventati i  due nuovi centri per la raccolta dei rifiuti? "No, purtroppo quelle due aree sono state trasformate in pattumiere a cielo aperto", è la risposta secca di Roberto Tomatis, capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio comunale ad Albenga, che dopo aver raccolto le testimonianze degli abitanti delle due frazioni ha deciso di fotografare la situazione: addirittura un motocarro e uno scooter sono stati abbandonati tra i rifiuti.

"Degrado e immagini indecorose per due borgate che giustamente dovrebbero essere tutelate - afferma Tomatis  - I cittadini hanno espresso il loro sconcerto e giustamente pretendono maggiore attenzione da parte dell'Amministrazione comunale. I rifiuti e la sporcizia disseminati tra il verde e sull'asfalto a poche decine di metri dalle case offrono uno spettacolo indecente. É sicuramente necessario un intervento tempestivo da parte della Sat che deve essere stimolata dall'Amministrazione alla quale chiediamo con forza maggiore attenzione alle frazioni e non solo investendo con opere di tutela dell'immagine del centro cittadino". 

"Quelle due aree necessitano di essere bonificate al più presto anche per evitare problemi alla salute e alla sicurezza pubblica", questo è l'auspicio del consigliere comunale Tomatis che, oltre ad essere dispiaciuto per aver accertato la situazione di degrado a San Fedele e Lusignano, si dice disponibile a collaborare per un controllo capillare anche nelle altre frazioni del territorio ingauno.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium