/ Cronaca

Cronaca | 11 gennaio 2022, 12:43

Ripetuto utilizzo dell'auto di servizio: indagato per peculato il direttore generale di Sca Massimo Parodi

L'ex presidente del consiglio di Alassio sospeso temporaneamente dal pubblico servizio a seguito del provvedimento del Gip

Ripetuto utilizzo dell'auto di servizio: indagato per peculato il direttore generale di Sca Massimo Parodi

Nella mattinata odierna il personale dell’Aliquota Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Alassio ha notificato una misura cautelare interdittiva con sospensione temporanea dal pubblico servizio nei confronti dell’Avvocato Massimo Parodi, Direttore Generale della società a totale partecipazione pubblica “S.C.A. Srl”.

Il provvedimento è stato emesso dal gip presso il Tribunale di Savona per l’imputazione provvisoria di peculato: a seguito delle indagini, all'ex presidente del consiglio comunale sarebbe contestato un utilizzo indebito e ripetuto, per fini non leciti, di un’autovettura di servizio tecnico/operativo dell'azienda società incaricata della gestione operativa del servizio idrico integrato dei Comuni di Alassio, Albenga, Garlenda, Laigueglia e Villanova d’Albenga.

Tale provvedimento è stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica di Savona a seguito delle indagini, consistite in servizi di osservazione e controllo e nell'acquisizione di documenti, svolte dal Nucleo Operativo dei carabinieri della Compagnia di Alassio.

Il provvedimento di sospensione ha natura provvisoria e cautelare ed è stato emesso allo stato degli atti al fine di prevenire il pericolo di reiterazione del reato.

Il procedimento è attualmente nella fase delle indagini preliminari e non è stata assunta alcuna decisione di merito definitiva sull'eventuale responsabilità dello stesso Parodi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium