ELEZIONI COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE
ELEZIONI COMUNE DI BORGHETTO
 / Attualità

Attualità | 17 gennaio 2022, 10:58

Stella, un'opera in bronzo per ricordare il Presidente della Repubblica Sandro Pertini

La scultura bronzea realizzata dall'artista Pietro Marchese sarà presentata alla Camera dei Deputati il prossimo 19 gennaio, poi la collocazione nella casa natale

Stella, un'opera in bronzo per ricordare il Presidente della Repubblica Sandro Pertini

Il Presidente della Repubblica? Sandro Pertini. A pochi giorni dell'inizio della chiama in Parlamento per la prima votazione per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica, sarà presentata alla Camera dei Deputati (mercoledì 19 gennaio ore 12, sala stampa) l'opera che ritrae la massima carica dello stato dal 1978 al 1985 nell'interpretazione dello scultore Pietro Marchese.

Sandro Pertini ritornerà così nella sua casa natale a Stella dove nacque il 25 settembre 1896 perchè sarà proprio quello il luogo scelto dall'amministrazione comunale per collocare l'opera e dove chiunque potrà incontrare l'amato presidente.

A promuovere la presentazione alla Camera l'onorevole Maria Teresa Baldini che sulla valorizzazione delle case natali ha fatto nel 2020 una proposta di legge e chiesto una giornata nazionale dei luoghi di nascita. "Pertini nel 1968 divenne presidente della Camera dei Deputati mi è sembrato un giusto omaggio alla sua figura presentare in questa sede l'opera di Marchese. Dieci anni dopo fu eletto alla presidenza della Repubblica" spiega la deputata.

Il luogo di nascita è sempre legato all’identità, al ricordo e alla conoscenza che il personaggio di rilievo storico, politico, culturale e artistico nazionale ha saputo veicolare attraverso il suo vissuto.  Per Baldini infatti:"La riscoperta di quei luoghi, spesso dimenticati e lontani dai circuiti turistici più noti, ma che hanno dato i natali a uomini e donne che invece rappresentano un tassello fondamentale della storia del nostro Paese, costituisce non solo un atto di riconoscenza verso il passato, ma anche e soprattutto un intervento di tutela delle radici nazionali a beneficio delle future generazioni".

Ma quale è il messaggio che trasmette la scultura bronzea di Sandro Pertini? "L’immagine del Presidente, in posizione seduta con in mano la sua indimenticabile pipa, - dice l'artista Pietro Marchese che ha donato l'opera al comune di Stella - ci restituisce una visione a noi tutti familiare, un’immagine molto nitida nel ricordo di tutti gli italiani. La postura e lo sguardo della statua cercano di cogliere il ritratto di una persona straordinariamente riflessiva, integerrima e profonda, capace di ispirare generazioni di giovani attraverso il ricordo delle sue lotte antifasciste e le sue celebri frasi che ancora oggi riecheggiano nella nostra memoria. Insegnamenti di un uomo straordinario che è riuscito ad entrare nel cuore di tutti, con messaggi rivolti soprattutto ai giovani".

E proprio una frase del presidente rivolta ai giovani è il messaggio di Pertini che il sindaco di Stella Andrea Castellini vuol trasmettere: "Libertà e Democrazia. Due degli insegnamenti più importanti che Sandro Pertini, il Presidente della Repubblica più amato, regalò a tutti gli italiani. Pertanto riporto queste sue parole, pronunciate nel 1978: "I giovani non hanno bisogno di sermoni, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo".

Il 25 settembre 2016 il presidente Sergio Mattarella, così come altri suoi predecessori, visitò Stella e depose una corona sulla tomba del presidente Sandro Pertini in occasione dei 120 anni dalla nascita. A Stella sono pronti per far partire l'invito al nuovo Presidente della Repubblica per il giorno della collocazione dell'opera prevista nel mese di maggio.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium