ELEZIONI COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE
ELEZIONI COMUNE DI BORGHETTO
 / Politica

Politica | 13 maggio 2022, 19:30

Un mix di conferme e novità, ecco la lista "Noi per Cairo" del candidato sindaco Lambertini

Presentato il programma elettorale

Un mix di conferme e novità, ecco la lista "Noi per Cairo" del candidato sindaco Lambertini

"Una squadra rinsaldata e completata con nuove energie, tutte persone determinate e libere da interessi personali, motivate nel continuare il cammino di cambiamento del volto di Cairo e del modo di fare politica, nonché nel mettere a disposizione le loro capacità e la loro professionalità al servizio del bene comune".

Nel pomeriggio odierno il candidato sindaco Paolo Lambertini ha presentato la lista "Noi per Cairo" e il programma elettorale alla cittadinanza. 

Questi i candidati: Monica Bisazza, Katia Bisi, Sara Bonifacino, Maurizio Briano, Roberto Cecchin, Marco Dogliotti, Caterina Garra, Fabrizio Ghione, Ambra Granata, Luca Esse, Serena Martorana, Francesca Pera, Ilaria Piemontesi, Roberto Speranza, Maurizio Vacca e Giovanni Vigna. L'età media della lista è di 45 anni.

"Il nostro programma elettorale si inserisce nel progetto più ampio iniziato assieme nel 2017, dove hanno trovato e continuano a trovare spazio tutti i contributi che i cittadini vogliono dare per la costruzione del nostro presente e del nostro futuro" spiega Lambertini. 

"Siamo partiti nel 2017 da una situazione di immobilismo totale e abbiamo trovato tanti contenziosi aperti da sanare. E come se non bastasse, su 5 anni di amministrazione, 2 anni e mezzo ci hanno visto in prima linea in una pandemia mondiale che ha messo in ginocchio il mondo". 

I capisaldi del programma elettorale: 

Sociale, pari opportunità, disabilità e giovani

"Vogliamo rendere Cairo una città per tutti, a prescindere dalle differenze anagrafiche, culturali ed economiche. Noi non lasciamo indietro nessuno". 

Politiche Socio-Sanitarie

"Quello dell’ospedale "San Giuseppe" è il tema deve stare a cuore di tutti e non si deve banalizzare o usare a fini elettorali. La storia del declino parte dal 2012 e arriva ad oggi dopo essere passata attraverso due diverse politiche sanitarie regionali e una pandemia mondiale - prosegue Lambertini - Partiamo da qui e dai nuovi investimenti su strutture e attrezzature dei quali si è tornati finalmente a parlare. Attraverso una concertazione continua con Asl 2 e Regione dobbiamo continuare il nostro ruolo importante di stare seduti ai tavoli di lavoro, essere sempre presenti per portare le nostre esigenze e proposte per ridare sempre più servizi all’ospedale e per avere quanto prima un servizio di emergenza ospedaliera H24". 

Lavori, manutenzione, urbanistica, sicurezza e decoro urbano

"Dal 2017 la tutela, il rispetto e la rigenerazione dei beni comuni sono stati attivamente perseguiti con un piano di attività concrete che vogliamo continuare, incentivando una maggiore cura dei luoghi cittadini. Continuiamo anche a rendere più sicura la nostra città, attraverso innovazione e tecnologia". 

Ambiente e mobilità

"La conformazione del nostro territorio, le conseguenze dei cambiamenti climatici e la pressione industriale rendono il nostro territorio un contesto fragile, per questo motivo vogliamo impegnarci per lo sviluppo, la sostenibilità e la trasparenza" aggiunge il candidato sindaco. 

Industria, artigianato e commercio

"La cura del territorio passa inevitabilmente attraverso la tutela e la valorizzazione delle nostre risorse, per questo motivo ci impegniamo a creare sinergie tra tutti i portatori di interesse, creando un sistema integrato tra industria, artigianato e commercio. Bisogna fare in modo che la gente trovi in Cairo una meta verso cui recarsi, continuando a prendersi cura dell’ambiente urbano e non, promuovendo il turismo e aumentando i servizi". 

Cultura, turismo, natura e outdoor

"Intendiamo creare sistemi integrati in Val Bormida, credendo fermamente che insieme possiamo fare di più e meglio per valorizzare la Città e il territorio, le aree naturali e i circuiti Outdoor creati - sottolinea - Vogliamo dare seguito al progetto di rete dei luoghi medievali italiani e dei loro eventi storici, continuando a utilizzare tutte le occasioni per dare visibilità alla nostra città". 

Scuola

"Gli interventi di edilizia scolastica del comune devono sempre tener conto della sicurezza, sostenibilità e innovazione didattica. I percorsi scolastici devono avvicinare i ragazzi al volontariato, alla coscienza del bene comune. Gli insegnanti e le famiglie devono essere sostenuti e formati sui temi più importanti per i ragazzi. La collaborazione tra amministrazione, famiglie e mondo scolastico continua a essere una risorsa fondamentale". 

Sport, associazionismo e volontariato

Crediamo fermamente che sport, associazionismo e volontariato rappresentino una scuola di valori, un’opportunità di aggregazione ed uno strumento fondamentale per il benessere sociale, con impatto diretto sulla salute, sul turismo e sull’ambiente.

Amministrazione pubblica, digitale

"La trasformazione digitale della Pubblica amministrazione è necessaria per creare nuove opportunità di crescita, semplificare la burocrazia e rendere i processi decisionali più trasparenti, efficaci e condivisi" conclude Lambertini. 

Graziano De Valle

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium