/ Attualità

Attualità | 19 marzo 2023, 18:00

Savona, convocata la commissione su pedonalizzazioni, viabilità e parcheggi: dopo una lunga bagarre verranno ascoltati residenti e commercianti

Nelle ultime settimane non erano mancate le polemiche tra minoranza e maggioranza oltre agli "scontri" con gli esercenti che volevano essere ascoltati sui temi

Savona, convocata la commissione su pedonalizzazioni, viabilità e parcheggi: dopo una lunga bagarre verranno ascoltati residenti e commercianti

Nella seconda commissione consiliare sulle pedonalizzazioni, sulla viabilità e i parcheggi verranno ascoltati i rappresentanti dei commercianti di Corso Italia, via Mistrangelo e via Manzoni.

E' stata convocata per martedì 21 marzo dopo settimane e settimane di discussioni a partire da una commissione finita con l'abbandono della sala consiliare da parte della minoranza e da un gruppo di cittadini che voleva essere ascoltato per dire la propria sullo stop alle auto nelle vie del centro, passando per una riunione chiusa solo ai commercianti di via Mistrangelo e "invasa" da esercenti e residenti di altre vie, concludendosi per un'ulteriore seduta consiliare nella quale è stato stabilito, con non poche critiche dell'opposizione come sarebbe dovuta avvenire la commissione.

Verranno quindi ascoltati due residenti Lia Ciciliot e Giulia Di Biase e i commercianti stabiliti per ogni area in cui è presente la zona a traffico limitato (Francesco Ferro,  Alessandra Bernini, Alessandro Attilio e Marco Bozzo). Oltre al comandante della polizia locale Igor Aloi verrà audito l'ingegnere Paolo Forzano, presidente del Comitato Casello Albamare.

Queste le motivazioni che hanno portato i consiglieri di minoranza Daniela Giaccardi, Manuel Meles, Andrea Frigerio, Massimo Arecco, Ileana Romagnoli, Luca Aschei e Angelo Schirru a richiedere la convocazione della commissione al sindaco Marco Russo, al presidente della seconda commissione consiliare Marco Lima e al presidente del consiglio comunale Francesco Lirosi.

 "I sottoscritti Consiglieri Comunali, viste le problematiche che stanno affliggendo la città a causa della chiusura dei tratti stradali di Via Manzoni, Via Mistrangelo, Via Ratti e Corso Italia; rilevato che a causa della chiusura di tali tratti di strada l'Amministrazione ha ritenuto dì modificare la viabilità veicolare senza alcuna valutazione tecnica e sulla base di poche, e carenti, informazioni acquisite da 4 (perché 2 inutilizzabili) punti rilevazione traffico, peraltro su strade non adiacenti alla zona interessata dalla modifica di cui all'oggetto; rilevato che a seguito dell'intervento sopra indicato i percorsi dei mezzi di soccorso sono resi più disagevoll a causa dell'installazione delle fioriere che bloccano alcuni accessi, rallentando cosi le tempistiche di intervento; rilevato che la chiusura di tali tratti di strada si limita a deviare il traffico veicolare su zone già ad alta intensità di passaggio veicolare, quali ad esempio Piazza Mameli, Via P. Boselli, Piazza Diaz, e tutta l'area adiacente all'ingresso del porto, quest'ultima già gravata dal traffico pesante; rilevato che a causa della chiusura dei tratti stradali l'Amministrazione ha ridotto le aree di parcheggio e, in particolare, sostituito parcheggi a pagamento con parcheggi ad esclusivo uso dei residenti del centro ottocentesto (bollino rosso), oltre a ridurre le aree di carico e scarico e i parcheggi destinati ai disabili; rilevato che ad oggi sussiste una disparità di trattamento tra coloro che risiedono nella zona ottocentesca e coloro che abitano altri quartieri cittadini, i quali si trovano a dover corrispondere tariffe di parcheggio sproporzionate rispetto a coloro che possono godere di un posto auto sotto casa. Preso atto di quanto emerso durante l'ultimo Consiglio Comunale e nelle sedute già dedicate al tema, e della volontà di mantenere ferme le decisioni assunte in tema di ZTL (e non pedonalizzazione come impropriamente si dice) e rilevato che non sono state ancora avanzate soluzioni alle criticità emerse e già evidenziate anche da numerose voci della cittadinanza, chiedono la convocazione della Commissione".

Luciano Parodi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium