/ Cronaca

Cronaca | 08 luglio 2024, 17:09

La Diocesi di Albenga-Imperia in lutto: è mancato, dopo una lunga malattia, don Teodolido Antinori

Aveva svolto il suo ministero anche a Ceriale. Ma c'è uno stop ai funerali: la Procura imperiese ha disposto l'autopsia per approfondire le cause del decesso

La Diocesi di Albenga-Imperia in lutto: è mancato, dopo una lunga malattia, don Teodolido Antinori

Se n'è andato lo scorso sabato 6 luglio, dopo aver affrontato da diverso tempo una malattia, don Teodolido Antinori, ex viceparroco della cattedrale di Porto Maurizio a Imperia nonché già allo svolgimento del proprio ministero negli anni passati nell'albenganese, in particolare a Ceriale.

La sua morte, però, resta un mistero almeno per la procura di Imperia che ha rinviato il suo funerale già fissato per domani, martedì 9 luglio, alle ore 10 in Basilica e che doveva essere celebrato dal vescovo Guglielmo Borghetti

I pm imperiesi hanno, infatti, disposto l’autopsia per far luce su eventuali responsabilità nel decesso del padre. "Si vogliono approfondire le cause del decesso", fanno sapere. Di più non emerge e in questo momento non risultano indagati. 

Dal mese di aprile a don Teo, che era passato in diverse strutture case di riposo e Rsa, era stato affiancato un amministratore di sostegno nella figura del commercialista Achille Fontana

Don Teodolindo era nato a Lecco, era stato ordinato sacerdote il 19 maggio 1984 e prima di essere nominato viceparroco di San Maurizio era stato parroco di Dolcedo. 

Il canonico è stato un punto di riferimento per tante famiglie del centro di Porto Maurizio, un prete forse un po' all’antica ma che sapeva farsi voler bene.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium