/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 29 marzo 2012, 10:47

Loano: altri 2 indagati

Notaio e Vicesindaco raggiunti da avviso di garanzia

Irregolarità nella concessione di permessi per la costruzione di alcune ville, e la certificazione notarile degli stessi atti: queste le motivazioni dell'avviso di garanzia giunto al vicesindaco di Loano, Remo Zaccaria, e al notaio Fabrizio Marasco.

I due avvisi rientrano tra le indagini per l'inchiesta sulle case agricole che ha già portato al maxi sequestro di 200 mila metri quadri di terreno.

Secondo la procura dietro a singole vendite di terreno per la costruzione di case agricole si nasconderebbe una stessa agenzia immobiliare, che ha trattato la vendita del maxi lotto sul quale sono sorte villette e quasi nessun campo coltivabile.

ml

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore