/ Sanità

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | martedì 04 ottobre 2016, 08:38

"Ci sono anch'io" poche regole ed indicazioni da diffondere per rispettare i diritti dei non vedenti

L’obiettivo è quello di diffondere il più possibile immagini basilari che invitano al rispetto di regole che tutti noi conosciamo, ma che molto spesso vengono sottovalutate e trascurate

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ha promosso l’iniziativa “Ci sono anch’io” per sensibilizzare circa le esigenze delle persone cieche ed ipovedenti nella loro vita quotidiana e in città.

Un contributo per informare tutti quelli che guidano (dalla bicicletta al camion) sui diritti dei pedoni e in particolari sui pedoni che usano il bastone bianco o il cane guida.

L’obiettivo è quello di diffondere il più possibile immagini basilari che invitano al rispetto di regole che tutti noi conosciamo, ma che molto spesso vengono sottovalutate e trascurate.

Ecco alcune indicazioni per capire riconoscere e rispettare le persone con una disabilità “quando si muovono in autonomia", cioè da sole:

 

  • le persone cieche usano il bastone bianco o il cane guida;
  • le persone ipovedenti vedono molto poco e male e si aiutano con il bastone bianco
  • le persone sordocieche usano il bastone a fasce bianche e rosse
  • le persone che hanno difficoltà nel camminare usano il bastone, le stampelle, la carrozzina, ..

Quando stanno già attraversando la strada o sono pronte per farlo per farlo:

 

  • fermati – rispetta la precedenza;
  • fai in modo che non ci siano pericoli;
  • fai attraversare in modo sicuro

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore