/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 14 marzo 2017, 16:39

Riassunzione di tutti i lavoratori e alle stesse condizioni contrattuali, il Policlinico di Monza è pronto a partire nell'Ospedale di Albenga

Soddisfazione da parte dei sindacati. Ciro Ferrentino "Il 23 l'incontro con i lavoratori. Il Policlinico intende sapere velocemente la disponibilità di ciascuno per iniziare l'attività"

Si è tenuto oggi l'incontro tra il Policlinico di Monza e i sindacati che rappresentano i lavoratori e si è riconfermato l'impatto estremamente positivo già emerso con l'incontro tra Policlinico e il sindaco Giorgio Cangiano.

Il Policlinico si è dimostrato disponibile, infatti, alla riassunzione di tutti e 52 gli ex lavoratori GSL mantenendo lo stesso contratto che avevano prima.

Spiega Ciro Ferrentino (CGIL) “La volontà del Policlinico di Monza è quella di riassorbire tutti i dipendenti e di farlo il prima possibile. Hanno detto di avere già i macchinari necessari per attrezzare le strutture ed essere pronti a partire in tempi rapidissimi. Proprio per questo hanno chiesto ai lavoratori di rappresentare la loro disponibilità ad essere riassunti in tempi brevi”.

Se qualcuno nel frattempo ha, infatti, già trovato nuovo impiego altri aspettavano con ansia e trepidazione questa notizia “Tutti potranno essere riassunti alle stesse condizioni e qualunque sia stato il loro impiego. Siamo estremamente soddisfatti di questo. Altro aspetto positivo è che il Policlinico ha dimostrato l'intenzione di voler procedere, qualora avesse bisogno di altro personale, ad assunzioni di persone del territorio e magari alla riassunzione di professionisti provenienti da realtà del territorio in difficoltà”.

La speranza, dunque è che anche per tutto l'indotto, per la riabilitazione possa arrivare presto una ventata positiva e che possano giungere buone notizie.

Il 23 marzo di terrà in comune ad Albenga un incontro tra Policlinico, sindacati e lavoratori proprio per presentarsi e per spiegare de visu agli ex dipendenti Gsl le condizioni di assunzione e dissipare eventuali dubbi per poter capire velocemente le intenzioni di ciascuno.

Il Policlinico sta incontrando nel frattempo anche l'ASL per convenzioni e per i fondi a disposizione per evitare le fughe sanitarie che pare siano già stati stanziati.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore