/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 06 dicembre 2017, 10:30

Savona, la prima scolaresca in visita al “Presepe in riva al mare” di Assonautica

Ad accogliere gli studenti c'erano sia Gianmario Vitali e Renato Banzi, i due soci che già lo scorso anno avevano curato l'allestimento del Presepe, sia i soci del gruppo Arti Marinare

Savona, la prima scolaresca in visita al “Presepe in riva al mare” di Assonautica

La seconda A della scuola primaria De Amicis (Savona piazza delle Nazioni) è stata la scolaresca che ha dato l'avvio alla serie di visite che si susseguiranno in Assonautica, dopo il successo dell'inaugurazione del Presepe che era avvenuta sabato.

E' arrivata in sede alle 10,30 di lunedì ed è stata subito festa. Ad accoglierli c'erano sia Gianmario Vitali e Renato Banzi, i due soci che già lo scorso anno avevano curato l'allestimento del Presepe, che i soci del gruppo Arti Marinare. Le visite delle scolaresche sono organizzate in due parti, una si svolge nella sala del Presepe e consiste nell'assistere alla rappresentazione della vita in quel tempo, nell'osservare i vari mestieri, i personaggi, i diversi paesaggi, l'avvicendarsi del giorno e della notte accompagnato dalla musica e dalla voce narrante di una bambina che spiega brevemente il significato del Presepe. L'altra parte è dedicata all'insegnamento di nozioni elementari di marineria.

Principalmente ai bambini si spiegano i nodi marinari ed il loro utilizzo nella nautica, Sono sempre entusiasti ed imparano divertendosi insieme ai soci del Gruppo Arti Marinare. Come si è soliti fare la scolaresca è stata divisa in due gruppi in modo da riuscire a svolgere le attività con maggiore libertà di movimento. E' stato bellissimo il momento in cui sono state tirate le tende che nascondevano il presepe e i bambini hanno avuto la sorpresa di vedere la Torretta ed il mare! Quest'anno il Presepe di Assonautica ha infatti delle novità interessantissime rispetto a quello dello scorso anno e, pur rimanendo legato alla tradizione, è stato reso un po' “savonese” con la presenza di una imponente Torre della Quarda, che tutti i savonesi chiamano familiarmente “Torretta” ed è il simbolo della città.

La Torretta del Presepe di riflette in una piccola darsena, con tanto di pontile, un paio di barche ormeggiate ed altre in secca sulla riva. L'acqua della darsena è in movimento e, se si è fortunati, c'è la possibilità di scorgervi dei pesciolini. Nell'intervallo tra la visita al Presepe e la lezione sui nodi marinari ai bambini è stata offerta la merenda. Ognuno di loro ha poi scritto un pensierino sul “libro degli ospiti”ed infine, prima di lasciare la sede, hanno cantato una canzoncina. Erano tutti soddisfatti dell'esperienza e sono stati presi con l'insegnante i primi accordi per tenere prossimamente lezioni di marineria presso la loro scuola.

Realizzare un “Presepe in riva al amare” e legarlo alla tradizione savonese è un modo per avvicinare le persone al mare, soprattutto i giovani. Oggi, percependo l'entusiasmo di questa scolaresca, si può dire che in Assonautica si vive il mare....anche a Natale. Le visite delle scolaresche al Presepe si possono prenotare telefonando in segreteria al numero 019 821451 al mattino. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium