/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 14 dicembre 2017, 13:15

Albenga: ex ortofrutticola iniziano i lavori. Cangiano:"Rivalutazione e rilancio dell'edilizia"

Sul tratto per un paio di mesi senso unico alternato poi l'inizio dei lavori e la realizzazione delle opere previste a scomputo

Al via i lavori presso l’ex ortofrutticola di Albenga, il maltempo ha ritardato un po’ la partenza ma, nei prossimi giorni, partirà la realizzazione dei sottoservizi che comporterà una modifica della viabilità in quella zona con la creazione di un senso unico necessario per evitare di dover eliminare dei parcheggi.

Spiega il sindaco Giorgio Cangiano: “I lavori sarebbero dovuti iniziare questa settimana, ma, a causa del maltempo, si è rallentato un po’ il crono programma. I lavori inizieranno questi giorni con la realizzazione dei sottoservizi che porteranno tutti i collegamenti di Enel luce, gas ed acqua. La sede viaria verrà ristretta per un paio di mesi in cui si metterà il senso unico per mantenere i parcheggi. L’alternativa era quella di mantenere il doppio senso di marcia togliendo invece i parcheggi, ma la polizia locale valutando la sicurezza ha optato per questa scelta. Fatto questo si realizzerà la prima porzione del lotto che comporterà anche la realizzazione di tutte quelle opere a scomputo degli oneri di urbanizzazione come gli interventi sul cinema teatro Astor.”

“L’ex ortofrutticola era simbolo di degrado in parte già eliminato con l’abbattimento della struttura. Riprendendo l’attività speriamo che porti uno slancio per l’indotto e l’edilizia poi sicuramente sarà anche un motivo di rilancio del quartiere.”

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore